Candele Feminella e Klimaktol per la vagina secca durante la menopausa

Il climax si riferisce al naturale processo di invecchiamento del corpo femminile. Uno dei sintomi spiacevoli della menopausa è la zona intima secca.

La secchezza durante la menopausa si verifica non solo durante il rapporto sessuale, ma anche in uno stato di riposo completo.

Le supposte e le creme vaginali, che eliminano i sintomi spiacevoli e danno una vita piena alla donna, sono ampiamente utilizzate per eliminare il disagio della menopausa.

Una delle più comuni candele non ormonali con secchezza della zona genitale sono Klimaktol e Feminella.

Climax e le sue fasi

Il climax è un processo fisiologico di ristrutturazione del corpo femminile, che è la fine naturale della funzione portante.

Esistono 3 tipi di menopausa:

  1. Fisiologico. Età compresa tra 40 e 55 anni.
  2. Presto. È osservato nelle donne di età inferiore ai 40 anni.
  3. È tardi. Si verifica dopo i 55 anni.

L'età media di una donna in menopausa è di 45-50 anni.

Cambiamenti caratteristici della menopausa si verificano sullo sfondo di cambiamenti ormonali nel corpo e l'estinzione della funzione ovarica, che si manifesta con una diminuzione del numero di apparato follicolare, che termina con la completa scomparsa dei follicoli.

Durante la menopausa, una donna ha una mancanza di mestruazioni.

Ci sono 3 fasi della menopausa.

  1. Premenopausa. È considerato il primo stadio del periodo climaterico ed è caratterizzato da un fallimento del ciclo mestruale con ritardi mensili. Quando questo si verifica, l'allungamento del ciclo mestruale con una diminuzione dell'intensità delle mestruazioni. Nell'analisi biochimica del sangue c'è una diminuzione del livello degli estrogeni, che sono prodotti dalle ovaie. La durata media del periodo varia da 2 a 6 anni.
  2. Menopausa. La seconda menopausa si verifica in assenza di mestruazioni entro 1 anno dall'ultimo periodo mestruale.
  3. Postmenopausa. Prende un periodo dopo la menopausa per diversi anni. C'è il livello più basso di estrogeni.

Si distingue il concetto di perimenopausa, che include la premenopausa e 2 anni dopo la data dell'ultimo periodo mestruale. C'è una variazione nella concentrazione di estrogeni, che è accompagnata dai sintomi climaterici più vividi. La durata media del periodo va da diversi mesi a 10 anni.

Provoca segni ed effetti di secchezza

La secchezza dell'area genitale durante la menopausa è associata a cambiamenti ormonali nel corpo femminile. Particolare attenzione è rivolta agli ormoni sessuali estrogeni, che sono prodotti dalle ovaie.

La causa principale della secchezza della zona intima durante la menopausa è la mancanza di estrogeni. Tra le altre ragioni per la comparsa di una condizione patologica, ci sono altri fattori.

  1. Flusso sanguigno ridotto all'area genitale. Allo stesso tempo c'è una diminuzione dei muscoli trofici della piccola pelvi. Come risultato di una diminuzione del flusso sanguigno nella zona intima, la sua membrana mucosa diventa sottile e debole.
  2. Fattori psicologici La psicosomatica, lo stress costante porta a cambiamenti nella regolazione ormonale del ciclo mestruale, che influenza la produzione di estrogeni dalle ovaie. La produzione di ghiandole del muco diminuisce, progredisce in muco secco.
  3. Terapia farmacologica di comorbidità. L'assunzione di medicinali può portare a cambiamenti nello stato della mucosa.
  4. Fumo. L'abitudine dannosa ha un effetto dannoso sulla mucosa e riduce l'afflusso di sangue alla zona intima.
  5. Inosservanza delle norme di igiene intima, compreso l'uso di biancheria intima sintetica o attillata. Esse portano ad alterazioni del flusso sanguigno nell'area genitale e cambiamenti nella normale microflora.
  6. Diminuzione della libido Durante l'intimità in assenza di desiderio sessuale, c'è una ridotta produzione di muco, che porta a traumatizzare la mucosa vaginale.

La secchezza dell'area genitale durante la menopausa può manifestarsi con una serie di sintomi:

  • prurito dei genitali;
  • prurito e disagio all'interno della vagina;
  • sensazione di bruciore nell'anello vulvare;
  • dolore e disagio durante il contatto intimo;
  • mucosa screpolata;
  • infezione della membrana mucosa danneggiata;
  • la voglia di urinare.

La secchezza nell'area intima durante la menopausa può portare a una serie di effetti avversi, tra cui:

  • vulvovaginite candidale;
  • lesioni erosive o ulcerative della mucosa;
  • l'adesione dell'infezione attraverso le microfessure della zona intima;
  • squilibrio ormonale a causa della violazione della vita intima di una donna.

Metodi di trattamento

Per il trattamento dei cambiamenti nell'area genitale durante la menopausa, viene applicata una terapia complessa che include:

  • preparazioni topiche non ormonali sotto forma di crema;
  • supposte vaginali di tipo ormonale e non ormonale;
  • gel;
  • crema;
  • lubrificanti gel;
  • metodi popolari.

Se c'è disagio nella vulva, è preferibile usare una crema e, in caso di patologia vaginale, supposte.

Gel o Lubrificanti

Gel o lubrificanti vengono utilizzati con una leggera secchezza della vagina e disagio durante l'intimità.

Gel e lubrificanti hanno un effetto idratante sulla mucosa.

In assenza di efficacia, si raccomanda l'uso di una crema o di una supposta.

Rimedi popolari

I rimedi popolari per la secchezza della zona intima durante la menopausa sono usati come parte di una terapia complessa insieme a supposte o crema. Hanno effetti calmanti e idratanti, normalizzano il pH della vagina e alleviano l'infiammazione. Questo riduce la sensazione di prurito e bruciore.

Quando si usano metodi di trattamento popolari vengono utilizzati:

Si consiglia di usare camomilla, motherwort, calendula.

Candele ormonali con estrogeni

Uno dei mezzi per trattare la secchezza vaginale durante la menopausa è supposte ormonali con estrogeni.

L'uso locale di supposte di estrogeni consente di eliminare il disagio nella vagina, avere la massima efficienza.

Delle supposte di estrogeni usate:

I preparati contengono estriolo, che ha un effetto simile agli ormoni estrogeni. Migliora la condizione della mucosa vaginale.

Candele ormonali

Le candele non ormonali contengono ingredienti naturali che simulano l'azione dell'estradiolo. Inoltre, contengono complessi vitaminico-minerali. A differenza dei farmaci ormonali, i farmaci non ormonali hanno meno controindicazioni.

Tra le supposte non ormonali si usano:

creme

La crema per secchezza vaginale normalizza la composizione della microflora, ha un effetto positivo sul tono muscolare della vagina e dell'uretra.

Le creme contengono estrogeni, che viene utilizzato con un suggerimento speciale. In questo caso, la distribuzione della crema è uniforme.

Tra le creme per la zona intima asciutta vengono utilizzati:

  • Estriolo con estrogeni;
  • Orto-Ginest;
  • Evalgin con estradiolo.

Candele Klimaktol e Feinella

Le candele più comuni per la terapia non ormonale sono Klimaktol e Feminella.

La composizione di Klimaktol contiene:

  • olio di olivello spinoso;
  • melissa;
  • olio di valeriana;
  • olio di luppolo;
  • estratto di olio omeopatico.

Candele Klimaktol utilizzate durante la menopausa, accompagnate da vampate di calore, calore e cambiamenti nella mucosa vaginale.

Controindicazioni ed effetti collaterali Klimaktola non identificato. Possibile manifestazione di intolleranza individuale al climactol. Se compaiono fastidio, prurito, bruciore, eruzione cutanea o altri effetti indesiderati, è necessario cancellare l'inserimento delle candele e contattare il ginecologo presente. È possibile sostituire Klimaktol con un altro agente.

Candele Klimaktol usato vaginalmente una volta al giorno da 30 a 60 giorni per eliminare i sintomi spiacevoli. Per la prevenzione della ricorrenza dei sintomi della menopausa, si raccomandano cicli ripetuti di terapia.

Se indicato, Climactol può essere utilizzato sotto forma di supposte rettali. In questo caso, il tipo di trattamento con Klimaktol è scelto dal medico curante.

Klimaktol è prodotto dalla società farmaceutica russa in forme di plastica di 10 pezzi in 1 confezione.

Le candele Feminella vengono utilizzate per la vagina secca durante la menopausa. Oltre alle candele idratanti, è possibile ripristinare la secrezione e la produzione di muco vaginale per un lungo periodo di tempo.

La composizione delle supposte Feminella comprende:

  • sodio ialuronato;
  • vitamina E;
  • Cardo selvatico asiatico;
  • malva;
  • camomilla;
  • estratto di olio di tea tree;
  • biossido di silicio;
  • glicerite semisintetico.

Feminella viene usata per via vaginale una volta ogni 24 ore, preferibilmente durante la notte per 10 giorni.

Con secchezza vaginale durante la menopausa, il dosaggio iniziale è di 1 supposta vaginale Feminella per 10-20 giorni, a seconda della gravità della patologia.

Il dosaggio di mantenimento è di 1 supposta di Feminella 2 volte in 7 giorni.

Feminella viene usata solo vaginalmente, mentre la candela viene inserita in profondità nella vagina.

Sugli effetti collaterali del femminile non è noto. Delle controindicazioni notato intolleranza ai componenti del femminile. Le candele Feminella sono prodotte da un'azienda farmaceutica austriaca.

Misure preventive

Per prevenire lo sviluppo della secchezza dell'area genitale durante la menopausa, è necessario seguire semplici regole.

  1. Nutrizione razionale Per eliminare i fattori di rischio per lo sviluppo della patologia ginecologica, è necessario ridurre o abbandonare completamente il consumo di bevande speziate, affumicate, salate, alcoliche e limitare gli zuccheri semplici.
  2. Igiene intima Come mezzo per lavare via, è necessario utilizzare preparati specializzati destinati alla zona intima. La preferenza è data agli strumenti sviluppati per il periodo della menopausa.
  3. Vietato l'uso continuato di assorbenti quotidiani.
  4. Atti sessuali regolari. Consentire di normalizzare il flusso sanguigno negli organi pelvici. In presenza di disagio, è necessario utilizzare gel lubrificanti per idratare l'area intima.
  5. È possibile utilizzare come crema preventiva, supposte non ormonali Klimaktol o Feminella.
  6. La crema idratante può essere ormonale o non ormonale, a seconda della gravità del processo. Prima di applicare la crema ormonale, è necessario essere esaminati per le formazioni del seno, patologia dell'endometrio.

Idratanti per la menopausa vaginale secca - crema, gel, candele, ricette popolari

L'inizio della ristrutturazione dell'età del corpo della donna è accompagnato da sensazioni spiacevoli e sintomi spiacevoli, uno dei quali è la secchezza vaginale durante la menopausa.

Tollerare tali manifestazioni non solo non è necessario, ma addirittura dannoso per la salute. Attualmente, ci sono molti mezzi e metodi per far fronte al problema e migliorare la qualità della loro vita.

Cause di disagio

L'inizio della menopausa è caratterizzato da un cambiamento nel background ormonale di una donna. Gli estrogeni prodotti dall'organismo regolano la produzione di muco da parte della cervice e dell'epitelio vaginale. La microflora naturale e le secrezioni contribuiscono a uno stato confortevole e prevengono lo sviluppo di batteri.

Con l'età, la produzione di estrogeni diminuisce, il segreto viene prodotto poco e il disagio inizia a disturbare non solo durante i rapporti sessuali, ma anche in uno stato di calma. La secchezza nella zona intima è una condizione indesiderabile per il corpo femminile.

Il disagio emergente può causare seri problemi:

  • Lo sviluppo di candidosi e altre infezioni;
  • Lesioni epiteliali;
  • Transizione di infezioni agli organi vicini;
  • Dolore durante i rapporti sessuali.

Mezzi contro la menopausa secca

Per le manifestazioni locali della menopausa, il trattamento deve includere prodotti igienici e farmaci appropriati che agiscono direttamente sulla zona di disagio.

Igiene intima

Durante la menopausa, l'importanza dell'igiene intima non è meno significativa che in giovane età. Durante questo periodo, si consiglia di abbandonare il solito sapone, in quanto non fa altro che esacerbare il disagio. Per il lavaggio degli organi genitali esterni, è necessario utilizzare idratanti speciali per l'igiene intima che soddisfano i seguenti requisiti:

  • Contengono acido lattico, estratti vegetali, D-pantenolo, oli vegetali naturali;
  • Possedere un pH neutro.

L'implementazione della cura igienica (lavaggio con un detergente adatto) è una misura necessaria, ma insufficiente nella lotta contro la secchezza delle zone intime. Ulteriori agenti umidificanti sono candele speciali, gel e creme.

È importante! La selezione del farmaco richiesto viene eseguita dal ginecologo individualmente per ciascun paziente.

I preparativi di questo gruppo hanno una consistenza leggera e un colore trasparente. È necessario applicare il gel sulle mucose, distribuendo uniformemente con l'aiuto del dispositivo collegato. Questi mezzi sono raccomandati per l'uso prima del rapporto sessuale e negli intervalli di terapia più intensiva.

Durante la menopausa, i medici prescrivono spesso questi farmaci contenenti ormoni:

Klimara con estradiolo.

Promuove la rigenerazione dei tessuti e la saturazione degli organi con l'ossigeno.

Ripristina la mucosa vaginale. Contiene estradiolo.

Idrata i tessuti epiteliali, li rafforza e normalizza il funzionamento.

Il gel più popolare, che ha nella sua composizione clorexidina, acido lattico e componente ormonale (estriolo). L'azione del farmaco è finalizzata all'eliminazione di sensazioni spiacevoli e al ripristino di un sano equilibrio del pH.

Gel con una componente ormonale - l'opzione più preferita per la menopausa. Se non è possibile acquistare questi farmaci, i rimedi omeopatici possono essere applicati. Ad esempio, Ginokomfort e Mogtavit.

I cambiamenti nella mucosa della vagina si verificano a causa di una diminuzione del livello di estrogeni, quindi, il mezzo più efficace contenente ormoni.

La crema per secchezza nella zona intima ha il seguente effetto:

  • Ripristina la microflora;
  • Normalizza lo stato dei muscoli dell'uretra e della vagina.

La crema per l'igiene delle zone intime durante la menopausa viene inserita utilizzando un puntale speciale (che è attaccato alla preparazione) il più uniformemente possibile lungo le pareti. Dovrebbe essere usato dopo le procedure igieniche sulle labbra e sulle mucose.

È importante! Il ritorno dell'elasticità ai tessuti serve come prevenzione del prolasso di organi.

I farmaci più popolari includono:

Estriolo con estrogeni.

Migliora la secrezione, normalizza il pH.

Contiene estriolo. Tra le proprietà utili - migliorare la circolazione sanguigna, ripristinare l'elasticità dell'epitelio, rafforzare l'immunità locale.

Evalgin con estradiolo.

Progettato per normalizzare il sistema di secrezione. L'uso dei fondi contribuisce al ripristino della lubrificazione durante la menopausa e il prurito dei luoghi intimi scompare.

candele

Il principio dell'esposizione alle candele è lo stesso di quello delle creme e dei gel. La differenza consiste in un'azione più prolungata: dall'introduzione alla dissoluzione graduale.

In menopausa, il trattamento viene effettuato da supposte ormonali introducendole nella vagina. Questo effetto è più preferibile per l'atrofia legata all'età della mucosa vaginale.

Tra le candele collaudate:

Il farmaco ha un effetto complesso, compresa la prevenzione della displasia e delle infezioni batteriche. Crea l'equilibrio necessario di PH, ripristina la mucosa.

Che normalizza la secrezione e migliora il metabolismo dell'ossigeno.

Candele Ovipol Clio.

Che normalizzano il PH, aumentano l'immunità locale, alleviano la secchezza.

Ricette popolari

In alcuni casi, le membrane mucose secche possono essere trattate con ricette tradizionali in aggiunta alla terapia di base.

Bagni con motherwort.

preparazione:

  • Erba Motherwort (60 grammi) versare 0,5 litri di acqua bollente;
  • Cuocere sul fuoco per 3 minuti;
  • Insisti mezz'ora;
  • Filtrare;
  • Aggiungi il brodo al bagno di sit-down.
Tampone d'olio.

L'olio d'oliva è preso come base per la preparazione dei tamponi. È diluito con vitamina E in forma di olio. La composizione è impregnata con un tampone sterile e posta nella vagina per 5 minuti.

Decotto di calendula per il lavaggio.

preparazione:

  • L'erba secca (30 grammi) viene versata con un bicchiere di acqua bollente;
  • Insistere per un quarto d'ora.

Si consiglia di applicare fino a 5 volte a settimana o ogni altro giorno.

L'uso di farmaci per la secchezza vaginale aiuta a normalizzare la produzione di secrezioni e serve come prevenzione di molte malattie.

L'uso di crema di estrogeni per l'area intima

L'estrogeno è un ormone sessuale steroideo prodotto dalle ovaie (per lo più) funzionanti e dalla corteccia surrenale (in piccole quantità). Rende femminile una donna ed è considerato l'elisir della giovinezza e della femminilità.

Funzioni dell'estrogeno

Tradotto dal dott. Grech. "Estrogeno" significa "genere", "vivacità" e "luminosità". Infatti, a un livello normale di estrogeni, una donna in età fertile svolge la funzione di procreazione e prosperità.

Senza estrogeni, le donne invecchiano e diventano sterili. Ma un eccesso di estrogeni è anche dannoso, perché provoca la comparsa di tumori ormono-dipendenti. In altre parole, in tutto ciò che riguarda gli estrogeni, devi consultare il tuo dottore, e non con i tuoi amici. Tra gli effetti spiacevoli della menopausa si può parlare di secchezza vaginale. Succede in molte donne e ognuna cerca di risolvere questo problema a suo modo.

Alcuni semplicemente ignorano questo fatto, altri usano creme per la zona intima su consiglio delle amiche. I più competenti e attenti iniziano la loro lotta con la secchezza con una visita dal ginecologo. Prurito e disagio nella vagina possono verificarsi non solo nelle donne in età autunnale, ma anche nelle giovani ragazze.

Qui possiamo parlare solo delle patologie delle ghiandole surrenali, delle ovaie, per essere un'aggiunta al parto. Una visita dal ginecologo e un test per determinare lo stato ormonale aiuteranno a risolvere il problema della secchezza nell'area intima in modo efficace e rapido. Non sarà un'azione cieca, ma un approccio competente. È possibile rimuovere i sintomi completamente sgradevoli.

Cause di secchezza nella zona intima

Nell'età riproduttiva, le ghiandole di Bartolini nella fase iniziale della vagina e della cervice producono costantemente muco, che serve non solo a lubrificare le pareti della vagina, ma anche a proteggerlo da fattori avversi e agenti patogeni.

Inoltre, il muco contiene lactobacilli, che creano un ambiente acido e prevengono lo sviluppo di patogeni. La produzione di muco è controllata da estrogeni - ormoni steroidi sessuali femminili.

Quando si verifica la menopausa, c'è una diminuzione e quindi la cessazione della produzione di estrogeni a causa dell'estinzione delle ovaie. Non c'è più alcun flusso di sangue verso l'utero e la vagina per la loro nutrizione, non c'è elasticità passata dei tessuti. E ciò che prima era percepito come un fenomeno naturale, improvvisamente cessa di essere tale e sorgono problemi. Le secrezioni vaginali e cervicali non sono più, il muco diventa più sottile, atrofizza e diventa secco. Vari agenti patogeni iniziano ad aggrapparsi a esso e causare patologie. Sì, la menopausa - anche la vagina inevitabile e secca.

Forse non interferire e non agire? Ma il disagio nella vagina disturberà non solo durante il sesso, ma anche a riposo, bruciore e secchezza porterà facilmente a traumi cutanei con l'aggiunta di infezioni che possono diffondersi agli organi vicini.

In secondo luogo, la mancanza di lubrificazione è solo un sintomo, e il problema risiede nel disallineamento degli ormoni che esaurisce tutto il corpo. Pertanto, le misure, ovviamente, devono essere prese. La terapia ormonale sostitutiva e l'applicazione topica di creme, unguenti e gel con estrogeni sono molto utili in questo.

Quali altri fattori possono causare secchezza, fatta eccezione per la menopausa:

  1. Gravidanza - crampi e prurito nella vagina durante la gestazione non sempre si verificano, il trattamento è prescritto da un medico.
  2. Terapia ormonale recente, ad esempio, nell'asma, nella dermatite atopica.
  3. Allo stesso tempo, gli intervalli tra le mestruazioni possono aumentare, alcune infiammazioni dei genitali possono apparire, ecc.
  4. COC erroneamente selezionati.
  5. Parto - l'aridità si verifica perché durante la gravidanza l'estrogeno era ad alto numero e dopo il parto si è improvvisamente abbassato.
  6. Allergie a prodotti per la cura - gel, sapone. La reazione può verificarsi più frequentemente su coloranti o fragranze nella composizione.
  7. Vari stress, nevrosi e disturbi del sonno possono causare una diminuzione dei livelli di estrogeni.
  8. Errori alimentari - tendenza a cibi affumicati, cibi piccanti, sottaceti, ecc.

Cosa causa la secchezza vaginale?

Le sue pareti diventano più sottili e sensibili. Invece dell'orgasmo, fare sesso provoca dolore (dispareunia) e nervosismo. La mucosa vaginale è facilmente danneggiata. Quando ci si avvicina all'età di 50 anni, il formicolio appare per primo, il prurito e il disagio sono i precursori del declino della funzione riproduttiva. Si verificano molto prima della violazione del MC e delle maree. Quando si verifica la menopausa, il sintomo peggiora solo.

È possibile alleviare il sintomo di secchezza?

Certo, perché ci sono molti strumenti che contengono estrogeni nella loro composizione e sono applicati per via topica, senza intaccare l'intero corpo. Questi includono crema con estrogeni. Dovresti discutere i tuoi problemi in questo senso senza vergogna con il tuo medico. Questa è fisiologia, ma anche l'obbedienza cieca alla natura è sbagliata. La situazione deve essere sotto controllo!

Requisiti crema

È desiderabile che la crema non contenga solo estrogeni, ma anche acido lattico, emollienti (D-pantenolo, estratti di erbe - aloe, calendula, camomilla, salvia, olio di olivello spinoso). Hanno proprietà rigeneranti e ammorbidenti. Un'opzione affidabile per l'area intima è considerata un veicolo con un pH neutro, meno profumi e coloranti nella composizione, i prodotti devono essere ipoallergenici.

Per il sesso, non scegliere un lubrificante economico, per te stesso, il tuo preferito, trovare un prodotto su base ormonale. Non è necessario rifiutare le gioie dell'amore, per le donne mature il sesso è tanto importante quanto per i giovani.

Tipi di farmaci con estrogeni:

  1. Gli steroidi naturali - sono prodotti da organismi biologici, il più delle volte dall'urina di animali e spesso causano allergie negli esseri umani.
  2. Gli analoghi sintetici sono creati nei laboratori, sono molto efficaci.
  3. I fitoestrogeni - sono ottenuti da materiali vegetali. Sono usati, principalmente, con la mancanza dei loro ormoni, per esempio, durante la menopausa.

Questa scelta è ottimale. Non solo hanno un effetto benefico sugli ormoni, ma ripristinano anche la mucosa vaginale. Le più popolari creme di fitoestrogeni: Ogen, Estderm, Estreys, Estrogel gel.

Come restituire la norma?

Per questo è necessario compensare la mancanza di ormoni. Questo si ottiene usando creme e gel, candele e unguenti. E se i medici precedenti potevano solo dare consigli generali sull'igiene e la nutrizione, ora prescrivono audacemente le forme locali di estriolo, un analogo dell'estrogeno, alle donne. Esistono molte di queste creme: risolvono non solo i problemi dei genitali, ma anche quelli urologici.

L'estriolo è un estrogeno, ma il suo effetto è molto breve e solo locale. Questi sono i recettori della vagina, della vulva, dell'uretra e della cervice. Altri organi non sono interessati. Inoltre è anche evidente che la sua azione è già evidente nelle prime settimane di utilizzo: è veloce.

Le creme più popolari

I prodotti più popolari includono:

  1. Crema Estriolo - migliora l'immunità locale e idrata bene le pareti della vagina.
  2. Aumenta la produzione di lubrificazione naturale, previene l'atrofia della vagina, equilibra la produzione dell'ormone, perché agisce sui suoi recettori nell'area intima, normalizza KCHR; non consente di sviluppare infezioni
  3. Evalgin - contiene estradiolo. Stimola le pareti della vagina e della cervice, costringendola a produrre lubrificante. L'effetto è alto Regola il segreto, aumentandolo. Allevia il prurito ai genitali.
  4. Dermistril - base - estradiolo. Rigenera l'epitelio, tonifica la membrana mucosa, idrata.
  5. Klimara - dallo stesso gruppo.
  6. Divigel - anche su estradiolo. Allevia il prurito e la combustione, aumenta la quantità di secrezione. Sicuro e confortevole. La mucosa della vagina e del perineo viene ripristinata.
  7. Ortho-Ginest - si basa anche sull'estriolo, che è considerato un tipo passivo di estrogeni. La crema agisce sui recettori delle cellule, provocando la produzione del muco. Inoltre, lo strumento migliora il flusso sanguigno capillare e rafforza le pareti vaginali. L'epitelio della vagina e del canale cervicale viene ripristinato. Aumenta l'immunità locale.
  8. Ovestin - contiene estriolo, acido lattico e clorexidina. Applicare con secchezza e bruciore nella vagina, prurito sgradevole, incontinenza urinaria. Ripristina anche la microflora vaginale.

Tutti questi strumenti sono venduti con punte speciali, simili a un piccolo cono. Questo dispenser, quindi preoccuparsi di quanto crema da inserire, non è necessario. Oppure potrebbe esserci un applicatore. Può essere applicato anche con un dito pulito.

Usa applicatore

Il dosaggio corrisponde a 1 supposta o compressa e contiene 500 μg di Estriolo. Per prima cosa è necessario rimuovere il tappo e aprire il film protettivo. Mettere l'applicatore sul tubo e riempirlo fino al segno con una leggera pressione sul tubo. Quindi chiudere saldamente il tappo del tubo. Sdraiato sulla schiena, inserisci l'applicatore nella vagina. Quando viene inserito a una profondità sufficiente, premere lo stantuffo e distribuire la crema sulle pareti dell'organo.

La crema viene anche applicata sulla mucosa del perineo e delle labbra. Dopo l'uso, risciacquare con acqua tiepida e risciacquare. È impossibile risciacquare l'applicatore con acqua bollente e la crema viene applicata dopo la doccia prima di coricarsi. Il medico le dirà il dosaggio necessario e la frequenza d'uso. Tutte queste creme devono essere dispensate su prescrizione medica.

Inoltre, il medico determinerà la durata dell'uso della crema. Le creme con estrogeni dovrebbero essere scelte da un medico, perché hanno le loro controindicazioni: sanguinamento, tumori, tromboflebiti.

Qualsiasi rimedio nella serie di terapie ormonali con l'uso e l'uso scorretti può dare seri effetti collaterali che non solo causano secchezza.

Per i giovani, l'uso della crema è un fenomeno temporaneo, per il periodo della menopausa, la crema viene applicata a lungo. Avrà un effetto benefico non solo sulle pareti della vagina, ma anche sull'uretra e sulla vescica.

E ancora una cosa: non si dovrebbe fare affidamento solo sulla crema come mezzo di trattamento. È necessario decidere con il proprio medico il problema della terapia ormonale sostitutiva e rivedere la dieta, che è già stata menzionata. Inoltre, presta attenzione alla tua biancheria intima: dovrebbe essere solo da tessuti naturali, sintetici stretti - non per te.

Le regole di cura per la secchezza vaginale con menopausa dovrebbero essere le seguenti: hai solo bisogno di creme speciali per la cura per l'area intima, e non cosmetici per altre parti del corpo. Prova ad usare solo creme comprovate, con un certificato di qualità. Selezione del modulo di dosaggio desiderato per voi deve fare un medico.

Adesso riguardo al lavaggio: l'igiene rimane la stessa procedura necessaria. È necessario lavare via almeno 2 volte al giorno, non usare sapone e gel doccia. Solo acqua pulita o formulazioni speciali per la zona intima, quindi prurito e disagio non lo faranno. Tali mezzi includono i gel detergenti Epir, Ginokomfort, Epigen Intim. Quest'ultimo contiene acido glicirrizico con attività antivirale e antibatterica. Gel: a differenza delle creme, sono trasparenti e hanno una struttura più leggera. Nel sistema di cura è incluso anche un adeguato regime idrico. Gel Bliss - impedisce l'irritazione della pelle nella zona intima, idrata, ripristina la produzione di lubrificante, dà sicurezza e comfort. È meglio usare gel non ormonali negli intervalli tra il trattamento o prima del rapporto sessuale.

A proposito, alcune donne si riferiscono all'uso più facile delle candele. Ma si dissolvono più a lungo. La crema viene rapidamente assorbita ed elimina la secchezza. E un'altra domanda che interessa molte donne: quale è meglio scegliere - unguenti o creme? Entrambi i prodotti sono destinati all'uso esterno, sono simili e non. La composizione include sempre le droghe e una certa base. La percentuale del componente di trattamento potrebbe anche essere la stessa, ma la base è diversa. La base dell'unguento è sempre molto grassa, c'è poca o nessuna acqua al suo interno. Contiene sempre petrolato o lanolina, grasso. Sulla pelle crea un effetto serra dovuto al film risultante. Il farmaco viene assorbito contemporaneamente anche al flusso sanguigno. L'effetto dell'unguento è quindi sistemico.

Crema - ha una base di emulsione, ha molta acqua. La consistenza della crema è leggera, senza effetto serra e film. La preparazione della crema non viene assorbita in profondità e funziona solo in superficie. L'effetto risulta quindi essere locale. A causa dell'acqua, la crema idrata e si raffredda.

In conclusione, si può ricordare che la menopausa richiede che una donna presti maggiore attenzione alla salute. Considerato quanto sopra, il problema della secchezza vaginale sarà risolto e non sarete in grado di minacciare.

Creme con estrogeni durante la menopausa

La moderna industria farmacologica offre una vasta gamma di farmaci che aiutano le donne a migliorare la qualità della vita durante la menopausa. Una crema di estrogeni supporta la funzionalità della mucosa vaginale. La terapia locale è l'opzione migliore per le controindicazioni alle pillole ormonali.

Gli estrogeni sono un gruppo di ormoni genitali femminili tra cui estradiolo, estriolo, estrone.

Cause di disagio nell'area intima durante la menopausa

Nelle donne in età riproduttiva, le ghiandole situate sulla soglia della vagina, cervice producono attivamente muco. Questo aiuta a idratare il corpo, ridurre lo stress meccanico, protegge da fattori negativi. La secrezione di muco è controllata da estrogeni, principalmente estradiolo.

Con l'estinzione della funzione riproduttiva, la produzione del principale ormone sessuale femminile diminuisce. Nell'area intima durante la menopausa, si verificano i seguenti processi patologici:

  • diminuisce il flusso di sangue verso l'utero, la vagina;
  • elasticità del tessuto ridotta dovuta alla mancanza di nutrizione;
  • c'è una carenza di secrezioni vaginali;
  • la membrana mucosa gradualmente atrofizza, diventa più sottile e diventa secca.

La disfunzione delle membrane mucose della vagina è un sintomo di insufficienza ormonale correlata all'età. Il disagio si manifesta non solo durante l'intimità, ma anche a riposo. La secchezza porta allo sviluppo di processi infiammatori, aumenta il rischio di aderire alle malattie infettive che si estendono non solo ai genitali, ma anche al sistema urinario.

Indicazioni per l'uso

Creme con estrogeni prescritti come agenti terapeutici e profilattici. I preparativi sono prescritti per le donne durante la menopausa nelle seguenti condizioni:

  • sindrome della menopausa, disagio nella vagina;
  • la terapia ormonale convenzionale è controindicata a causa di patologie degli organi gastrointestinali;
  • diabete mellito;
  • ipertensione;
  • abuso di alcol;
  • fumare.

Requisiti della droga

La scelta di creme con estrogeni per trattare la secchezza vaginale dovrebbe essere basata sui seguenti criteri:

  • pH neutro;
  • la presenza di componenti ausiliari per idratare, ammorbidire, curare la pelle sensibile (D-pantenolo, estratti di camomilla, aloe, salvia, olio di olivello spinoso);
  • la presenza di acido lattico (acido lattico) per proteggere dalle infezioni;
  • mancanza di coloranti, aromi;
  • ipoallergenico.

È necessario chiarire l'origine degli estrogeni, che fanno parte delle creme:

  • Steroidi naturali. Sono derivati ​​dai fluidi biologici dei mammiferi. I farmaci che contengono ormoni naturali di origine animale, spesso causano reazioni allergiche.
  • Ormoni femminili sintetici. Le sostanze entrano in laboratorio. Sono caratterizzati da un'elevata efficacia terapeutica.
  • Fitoestrogeni. Nonostante l'origine vegetale delle sostanze, la loro struttura biochimica e l'azione sono simili agli ormoni femminili. Con la menopausa, sono un'ottima alternativa.

Le creme hanno un effetto locale, non sono praticamente assorbite. Realizzato su base emulsione, quindi, contiene una grande quantità di acqua. La consistenza della forma di dosaggio è leggera, senza effetto "filmato".

Creme per estrogeni popolari

I ginecologi eliminano il disagio nell'area intima, raccomandano l'uso della crema di estrogeni per la menopausa. L'estinzione della funzione di portamento non è un motivo per porre fine alla vita sessuale. Questo è importante per la salute mentale e fisica di una donna. Tra i numerosi unguenti contenenti gel di estrogeni, il medico ti aiuterà a scegliere un rimedio per eliminare un problema delicato.

Le creme con estrogeni ripristinano efficacemente la mucosa della vagina, normalizzano la lubrificazione durante la menopausa, hanno un effetto benefico sugli ormoni.

Le creme più popolari con estrogeni sono:

  • Estriolo ha un effetto idratante, migliora la protezione immunitaria locale.
  • Dermistril ripristina attivamente l'epitelio, tonifica e idrata la membrana mucosa.
  • Divigel allevia il prurito, brucia, stimola la produzione di secrezioni mucose.
  • Ortho-Gynex attiva l'attività secretoria delle cellule della membrana mucosa, aumenta la circolazione sanguigna, rafforza le pareti della vagina, migliora l'immunità locale.
  • Ovestin allevia il prurito, brucia, elimina la secchezza, ripristina la normale microflora della vagina. Lo strumento è prescritto per l'incontinenza urinaria.

applicazione

Quando le creme per la menopausa con ormoni femminili possono essere utilizzate per lungo tempo. I farmaci hanno un effetto terapeutico non solo sui genitali, ma anche sull'uretra (uretra), sulla vescica.

Nel pacchetto con la crema include un dispenser (applicatore). Il dispositivo consente di utilizzare un agente ormonale nella concentrazione prescritta dal medico. Regole di applicazione:

  • manipolazione effettuata prima di coricarsi;
  • prima di utilizzare la crema per eseguire procedure idriche con l'uso di mezzi speciali per l'igiene intima;
  • in posizione sdraiata la giusta quantità di crema per entrare nella vagina, applicare una piccola quantità di farmaco sulla membrana mucosa del perineo e delle labbra;
  • Dopo aver applicato il dispenser (applicatore) con acqua calda.

Controindicazioni

Come ogni crema di agenti terapeutici ormonali con estrogeni ha controindicazioni:

  • ictus ischemico sofferto;
  • tromboflebite in forma acuta;
  • sanguinamento di eziologia sconosciuta;
  • sospetto di neoplasia genitale;
  • tumori ipofisari;
  • malattia del fegato;
  • ipersensibilità ai componenti del farmaco.

I sintomi negativi della menopausa sono associati a squilibri ormonali. La mancanza di ormoni femminili provoca l'insorgere di problemi nell'area intima. I mezzi più efficaci e sicuri per ripristinare le mucose della vagina sono le creme, gli unguenti, i gel con l'estrogeno.

Con il loro aiuto viene effettuata la terapia ormonale locale. Gli appuntamenti per l'uso di farmaci topici con estrogeni dovrebbero rendere il medico curante.

Idratanti per l'igiene intima durante la menopausa

La secchezza vaginale è un sintomo inevitabile della menopausa. Molte donne non prestano abbastanza attenzione a questo fatto e cercano di sopportarlo, ma sopportare la secchezza è innaturale e pericoloso. Per eliminare questi sintomi spiacevoli, ci sono idratanti speciali.

Come scegliere i mezzi per l'igiene intima per una donna sopra i 50 anni

Con l'inizio dell'età della menopausa nel corpo femminile, la produzione dell'estrogeno ormonale diminuisce gradualmente, il che comporta alcune conseguenze. Frequentemente accompagnato dalla menopausa è secchezza delle mucose e dolore nella vagina. Le ragioni di tali disturbi sono lo stress, gli antibiotici, le cattive abitudini, la mancanza di sesso, ecc. La secchezza vaginale indebolisce il sistema immunitario, aumentando il rischio di sviluppare malattie infiammatorie. Per migliorare la condizione, è necessario scegliere i migliori idratanti per l'igiene intima durante la menopausa.

Cosa dovrebbe essere incluso nello strumento

Al momento dell'acquisto di idratanti progettati per la cura della zona delicata, le donne devono prestare particolare attenzione a ciò che è incluso nel prodotto. Lei deve:

  • contengono acido lattico, che consente di mantenere l'equilibrio ottimale della microflora;
  • avere D-pantenolo, olio di olivello spinoso, estratti di erbe;
  • essere pH neutro;
  • non contengono sostanze aromatiche, fragranze;
  • includere un alto contenuto di grassi;
  • avere una sostanza antibatterica e vitamina E.

Il sapone intimo per l'igiene deve essere liquido, in modo che i polimeri in esso contenuti non causino irritazione e siano più facili da lavare con acqua. La crema per idratare la zona intima non dovrebbe contenere coloranti. Di regola, il prodotto ha un aroma delicato e delicato dovuto alla presenza di ingredienti naturali (estratto di salvia o camomilla). Per la pelle sensibile che è soggetta a irritazione, è necessario scegliere un prodotto con aloe vera.

Quali farmaci per la secchezza nella zona intima migliore

Il mercato moderno dei mezzi di cura include un gran numero di articoli, ognuno dei quali ha le proprie indicazioni e caratteristiche dell'applicazione. Inoltre, il loro prezzo varierà molto a seconda del produttore. Ecco alcuni dei più popolari e ricercati idratanti per l'igiene intima durante la menopausa:

Allevia il dolore durante il contatto sessuale. Aiuta ad eliminare la secchezza vaginale.

Ha un potente effetto idratante. Promuove lo sviluppo della lubrificazione naturale.

Si applica solo dopo la visita medica. Contiene estradiolo, che elimina la secchezza.

La crema per la secchezza nella zona intima agisce delicatamente, si prende perfettamente cura della mucosa vaginale.

Allevia rapidamente la sensazione di bruciore. Normalizza la microflora.

lubrificanti

Durante la menopausa, i medici raccomandano di non smettere di fare sesso. La regolare vita sessuale contribuirà a mantenere le pareti vaginali in buona forma. Anche pochi giorni di astinenza dall'intimità possono contribuire alla secchezza e al cracking della vagina, il che rende doloroso per una donna fare sesso. Puoi affrontare il problema con un lubrificante (lubrificante), che ha un pH basso. I più popolari sul mercato sono i seguenti lubrificanti:

Droga non ormonale. Compensa facilmente la mancanza di secrezione naturale vaginale.

Dolce. Lubrificazione intimo del gel con menopausa

Idrata intensamente e rigenera intensamente le mucose. Ha proprietà curative.

Flutschi Origina. Gel lubrificante

Idrata la vagina per molto tempo. Facilita notevolmente lo scorrimento

Qualsiasi donna con l'inizio della menopausa dovrebbe iniziare a utilizzare prodotti per l'igiene intima, nonché applicare costantemente creme adeguate. È meglio scegliere i prodotti su consiglio di un ginecologo. Esistono speciali preparati ormonali che idratano perfettamente la mucosa e stimolano il naturale processo di produzione del muco. Puoi scegliere una crema intima neutra che aiuti a eliminare i sintomi spiacevoli. Elenco degli strumenti più popolari:

La crema idrata le mucose. Crea un film protettivo e previene le irritazioni.

Crema lenitiva con proteine ​​del latte e burro di karitè. Bene rimuove l'irritazione.

Ottima crema per idratare la zona intima. Aiuta ad aumentare l'elasticità delle mucose.

candele

Supposte - un buon modo per idratare le mucose della vagina. Le candele differiscono dai lubrificanti in quanto sono in grado di ripristinare la produzione e la secrezione del muco vaginale per un lungo periodo. I mezzi eliminano l'irritazione e favoriscono il rinnovamento della mucosa, riducendo i segni di atrofia vulvare (bruciore, prurito, disagio e tensione durante i rapporti sessuali). I farmaci più popolari sono:

Grazie alle sue proprietà idratanti, allevia dalla combustione per lungo tempo.

Il farmaco tratta le microcracks ed elimina la secchezza vaginale. Il miglioramento si verifica nelle prime settimane dopo l'uso.

Le candele sono un ormone estrogeno di breve durata. Aiutano a ripristinare la normale microflora vaginale.

Come applicare idratanti per l'area intima

Quando la menopausa è importante per monitorare l'igiene vaginale e lavarsi almeno due volte al giorno. Nelle istruzioni per l'uso di preparati speciali per eliminare la secchezza nell'area intima, si raccomanda di usarli tutti i giorni. I mezzi possono essere applicati dopo aver visitato il bagno, piscina, sauna. La modalità d'uso e il dosaggio dei farmaci idratanti prescritti solo da un medico. Lo schema di applicare la crema intima:

  • Prima di utilizzare il prodotto, è necessario eseguire la procedura utilizzando un gel o un sapone liquido a pH neutro;
  • a questo scopo è necessario inumidire i genitali con acqua, quindi far cadere sapone, gel, schiuma o schiuma sul palmo e schiuma;
  • poi trasferiamo tutto alla vagina, massaggiando accuratamente, lavando via;
  • le mani dovrebbero essere accuratamente pulite;
  • quindi prendi la crema, spremila sul palmo;
  • distribuito uniformemente sulla mucosa vaginale;
  • affinché il trattamento sia efficace, è necessario inserire una piccola quantità di crema nella vagina con la punta.

Effetti collaterali e controindicazioni

Idratanti intimi, di norma, sono sicuri per le donne, anche se dovresti sempre consultare un ginecologo prima di usarli. è possibile l'intolleranza individuale di alcuni componenti. Bisogna fare attenzione a monitorare lo stato della vagina dopo l'applicazione dei farmaci e, nel caso di arrossamento, smettere completamente di usarlo. Si deve usare cautela quando:

  • diabete;
  • malattia vascolare;
  • malattie renali ed epatiche;
  • malattie oncologiche.

Possibili effetti collaterali:

  • mal di testa;
  • nausea;
  • aumento della pressione;
  • dolore nelle ghiandole mammarie.

Tutti i prodotti che aiutano a sbarazzarsi della secchezza, prurito nella zona intima possono essere acquistati a buon mercato in una farmacia o in reparti specializzati di grandi magazzini. Dovresti scegliere solo prodotti di qualità che non contengano coloranti e profumi. Il prezzo dei prodotti per l'igiene intima dipenderà dal produttore, dal tipo e dal volume dei prodotti. Idratanti per l'igiene intima durante la menopausa possono essere ordinati e acquistati dal negozio online. In questo caso, il loro costo potrebbe essere leggermente superiore a quello di una farmacia, dal momento che dovrà pagare la spedizione.

Quali rimedi locali con gli estrogeni aiuteranno con le mucose secche e la pelle

La medicina moderna consente alle donne di sopravvivere facilmente alla menopausa senza compromettere la qualità della vita. Nel mercato farmaceutico c'è un numero enorme di farmaci, tra cui ogni donna sarà in grado di scegliere il modo migliore per ridurre l'intensità delle manifestazioni della menopausa.

Qualcuno si fermerà alle pillole e qualcuno aiuterà un cerotto, supposte vaginali o crema con estrogeni. In questa pubblicazione esamineremo gli ormoni locali usati durante la menopausa.

Perché compaiono i sintomi della menopausa

Nel corpo femminile, gli ormoni sessuali influenzano non solo gli organi del sistema riproduttivo, ma quasi tutti i processi che si verificano. L'ormone sessuale femminile più importante è l'estrogeno. In realtà, questo gruppo di ormoni steroidei, tra cui i principali sono: estriolo, estradiolo ed estrone.

Sullo sfondo di bassi livelli di estrogeni, la mucosa vaginale cambia. Diventa più sottile e perde la capacità di produrre muco speciale nel volume a cui era abituato. Il segreto della vagina e della cervice offre conforto nella zona intima, sia durante il contatto sessuale che in uno stato rilassato. Durante il climax, la quantità di secrezione viene significativamente ridotta, il che porta ad una sensazione di secchezza e prurito nella vagina, che richiede un trattamento.

Quali mezzi possono eliminare il disagio nella vagina?

Secchezza e prurito nella vagina possono eliminare la terapia ormonale sostitutiva. Ma non tutte le donne sono pronte a prendere farmaci ormonali. Alcuni hanno gravi malattie dell'apparato digerente, organi, fegato e reni, in cui le pillole contenenti ormoni sono controindicate.

In questi casi, il problema contribuirà a far fronte ai fondi locali contenenti estrogeni. Il vantaggio di tali farmaci è che entra nel corpo non attraverso il tratto gastrointestinale, ma attraverso la vagina o la pelle. Se l'ormonoterapia è controindicata a una donna, le vengono prescritti prodotti con fitoestrogeni - sostanze che fanno parte di certe piante e hanno una composizione simile a quella degli ormoni umani.

Crema vaginale

Quando una donna ha una leggera sensazione di secchezza, bruciore o prurito nella vagina, allora questo problema può far fronte con successo alla crema vaginale estrogenica, che viene erroneamente definita un unguento. Viene inserito nella vagina con uno speciale applicatore, che può misurare la dose della crema. L'applicatore è insieme alla crema in un unico pacchetto.

Nella maggior parte dei casi, i medici prescrivono il seguente regime di trattamento: in primo luogo, una donna prende una dose elevata di crema per diverse settimane e, dopo che il tessuto della mucosa vaginale ritorna normale, il dosaggio si riduce.

Strumenti più popolari

Le popolari creme vaginali a base di estrogeni includono:

  1. Estriolo: l'azione del farmaco mira a idratare le pareti vaginali e migliorare l'immunità locale.
  2. Evalgin - provoca la secrezione attiva della cervice e della vagina. Come risultato del ripristino dell'attività della mucosa, il disagio della donna scompare nella zona intima.
  3. Dermistril - aumenta il tono delle pareti vaginali, provoca la secrezione di muco. Promuove anche la guarigione delle ferite che compaiono sulle pareti asciutte della vagina durante il rapporto.
  4. Ortho-Ginest - rafforza le pareti della vagina, rafforza la circolazione del sangue e stimola la produzione di secrezioni vaginali.

Il gel di estrogeno viene iniettato nella vagina dopo la doccia o il lavaggio.

Candele vaginali

Le supposte vaginali, che hanno le supposte del secondo nome, sono inserite direttamente nella vagina con o senza un applicatore. Hanno la forma di un cilindro oblungo, ovale o cono con un peso compreso tra 1,5 e 6 g. La base della supposta è costituita da grassi animali o vegetali, o glicerolo o gelatina.

Anche la menopausa più "spaventosa" può essere sconfitta a casa! Basta non dimenticare due o tre volte al giorno.

Supposte vaginali per la menopausa non solo alleviare la donna dal disagio, prurito e secchezza della vagina, ma anche eliminare i sintomi della menopausa: disturbi del sonno, vampate di calore, sudorazione, irritabilità e altri. Hanno un effetto positivo sull'immunità locale delle donne, che con l'inizio della menopausa si è indebolita.

La nomina di supposte dovrebbe essere fatta solo da un medico. Quando si sceglie un farmaco, prende in considerazione i risultati dei test del paziente e le condizioni delle pareti vaginali.

Le migliori droghe

Considerare un elenco delle supposte vaginali più comunemente usate, per eliminare la secchezza della vagina durante la menopausa:

  1. Candele, in cui il componente attivo è l'ormone Estriol - Ovestin, Estrokad, Ovipol Clio. Un corso standard di trattamento con supposte ormonali per la vagina secca durante la menopausa è di 2-3 settimane.
  2. Candele con componente olio. Le candele Klimaktol-Antikan si sono dimostrate efficaci. Questi includono i seguenti principi attivi: olio di olivello spinoso; estratto di olio di melissa omeopatico; essenze omeopatiche di valeriana e luppolo. Revitax ha nella sua composizione: estratti di olio di tea tree e Asian Centella, così come estratti di aloe e calendula.

I principi attivi della candela, che siano ormoni o fitoestrogeni, compensano la mancanza di estrogeni nel corpo della donna e quindi eliminano le spiacevoli manifestazioni di secchezza e disagio nella vagina.

Rimedi popolari

Molte donne preferiscono usare la medicina tradizionale per ripristinare la microflora vaginale. Ecco alcune ricette comprovate:

  1. Immergere un batuffolo di cotone e una benda sterile nell'olio di olivello spinoso e introdurlo nella vagina prima di coricarsi. Con un tampone una donna dorme tutta la notte.
  2. Inumidire un tampone di garza di cotone con una soluzione preparata in precedenza di erbe medicinali e inserirlo nella vagina. Un buon effetto dà l'infusione di calendula. Per prepararlo, hai bisogno di 1 cucchiaino di fiori secchi di calendula, versare un bicchiere di acqua bollente e lasciarlo fermentare per 40 minuti, quindi filtrare. Puoi fare l'infuso di camomilla con un effetto simile. 1 cucchiaio. cucchiaio di camomilla secca versare 1,5 tazze di acqua bollente. Insistere per mezz'ora e poi filtrare.

Prima di iniziare ad applicare ricette popolari per l'area intima, dovresti consultare il tuo dottore.

Patch ormonali

Quando una donna climaterica ha una malattia al fegato, le viene prescritto un trattamento transdermico, nel quale la donna allega una patch con estrogeni alla pelle.

Questa terapia ha diversi vantaggi:

  • gli ormoni penetrano nella pelle, aggirando lo stomaco e il fegato, e quindi non influenzano il loro lavoro;
  • Gli estrogeni entrano nel corpo gradualmente - ogni giorno circa 50 μg di estradiolo vengono rilasciati dal cerotto, che entra nella circolazione sanguigna alla stessa velocità e, di conseguenza, viene escluso il sovradosaggio del farmaco;
  • eliminare i sintomi della menopausa senza causare complicazioni così gravi come la trombosi;
  • il conflitto con le droghe che una donna deve assumere mentre ha malattie croniche è escluso;
  • se si è allergici alle pillole, è necessario prendere misure speciali, quindi il cerotto quanto basta per rimuovere dalla pelle.

Patch popolari

Tali cerotti cutanei si raccomandavano bene:

  1. Klimara - un'azienda tedesca produce un cerotto in due dimensioni: 12,5 cm, che rilascia 0,05 mg di estradiolo al giorno e 25 cm - 0,1 mg dello stesso ormone. La donna indossa il rimedio per 7 giorni, quindi si sblocca e immediatamente allaccia il nuovo. Con sintomi climaterici intensi, una donna ha bisogno di 2 cerotti al mese.
  2. Extraderm TTS-50 - prodotto da un'azienda svizzera in una sola misura. Il piatto è incollato alla parte bassa della schiena o all'addome per 4 giorni. Lo strumento viene utilizzato in cicli: 3 settimane di trattamento con estradiolo e quindi una pausa di 7 giorni. Dopo la rimozione delle ovaie, la patch viene utilizzata continuamente.

Prescrive il trattamento transdermico esclusivamente dal medico, dopo un esame completo delle donne. Nel corso della terapia è necessario sottoporsi a un esame profilattico all'anno.

Trucco viso

Una delle manifestazioni climateriche è l'invecchiamento della pelle, che si manifesta nella formazione di rughe profonde. Ciò è dovuto al fatto che abbassando il livello di estrogeni porta ad una diminuzione della produzione di collagene ed elastina, che fornisce elasticità della pelle. La crema per il viso con estrogeni, sia artificiali che di origine vegetale, migliora le condizioni della pelle.

La crema di fitoestrogeni, che ha un effetto simile, può essere ottenuta da molte aziende cosmetiche famose in tutto il mondo. In particolare: Chanel, Reneve, Kate Somervile, Amadoris, Belnatur, Eldan, Taplis e molti altri. Un cosmetologo esperto aiuterà una donna a trovare una crema adatta a lei.

Con l'inizio della menopausa nel corpo della donna diminuisce la quantità di ormoni sessuali. La carenza di estrogeni porta alla pelle secca e alla mucosa vaginale. Per eliminare tali manifestazioni sgradevoli, una donna può scegliere rimedi locali con estrogeni o fitormoni. Poiché si tratta di farmaci ormonali, il medico dovrebbe prescriverli, in base ai risultati dei test e degli esami del paziente. Vi auguriamo buona salute!

Condividi la tua esperienza utilizzando i rimedi ormonali locali per la secchezza vaginale.

Commercio di fili sopracciglia - un nuovo modo per correggere la loro forma nel salone e a casa

Come usare la pasta shugaring nelle cartucce