Epilazione durante la gravidanza

La cura di sé prima della gravidanza a volte richiede aggiustamenti quando si verifica. Questa è una procedura per la depilazione. Guarda per te è necessario, ma i cambiamenti ormonali provocano una maggiore crescita dei capelli. A volte i peli sulle gambe diventano più duri, crescono più velocemente. Come essere? E 'possibile trattare i capelli in eccesso nei vecchi modi o.

Posso fare la depilazione durante la gravidanza

Dimentica l'epilazione fino a quando una donna incinta avrà tempi migliori quando ha delle malattie della pelle. Stiamo parlando di dermatite atopica, aggravata durante la gravidanza.

Inoltre, le controindicazioni alla procedura di epilazione sono forme acute di herpes e malattie infettive delle donne, la presenza di cheloidi, diabete mellito, ipertensione.

I cosmetologi raccomandano alle donne incinte di preferire la depilazione, cioè i capelli da barba. Questo metodo è più sicuro in gravidanza. Ma per quanto riguarda i diversi tipi di epilazione?

È possibile eseguire la depilazione con laser durante la gravidanza?

L'epilazione laser è la distruzione del follicolo pilifero mediante l'azione di un flash laser su di esso. Riscalda il follicolo e questo causa la sua morte.

I vantaggi di questo tipo di depilazione sono che è efficace, eseguito rapidamente, adatto a qualsiasi area del corpo. La procedura non è dolorosa, piuttosto scomoda. Il principale svantaggio della depilazione laser è che è selettivo. Ciò significa la sua efficacia per le persone con pelle chiara e capelli scuri. E il costo della depilazione laser è piuttosto alto. Il laser agisce sul dotto della ghiandola sebacea, che si collega al follicolo pilifero. La cessazione della crescita dei capelli porta alla secchezza e all'invecchiamento precoce della pelle. In genere, durante la gravidanza, la pelle secca di una donna è ancora più secca. Pertanto, è vietata la depilazione con laser per i titolari di pelle secca. Questa procedura non è raccomandata per altre donne in gravidanza.

È possibile cera in cera durante la gravidanza?

La bioepilazione, cioè l'epilazione delle cere, fu usata durante i tempi dell'antico Egitto. Non molto tempo fa, è tornata ad essere popolare grazie alle eccellenti prestazioni. La pelle dopo tale depilazione diventa molto liscia. La fito-resina è anche usata oggi per la bio-epilazione.

Con la ceretta durante la gravidanza, tutti individualmente. Una posizione interessante di per sé non è una controindicazione alla procedura di ceretta, a condizione che una donna abbia precedentemente utilizzato questa forma di cura personale. Provare questa procedura per la prima volta durante la gravidanza non vale la pena! Il dolore può causare non solo disagio. Si noti che in questa posizione la pelle è più sensibile al dolore e agli effetti di varie sostanze su di essa.

Una donna deve prestare attenzione se ha vene varicose sulle gambe. Infatti, in questo caso, la ceretta è vietata.

Cosa dicono i medici sull'epilazione durante la gravidanza?

Sicuramente sappiamo tutti che mentre trasporta un bambino diminuisce l'immunità della donna - e aumenta il rischio di sviluppare allergie. Questo dovrebbe essere considerato quando si usano creme depilatorie e cera.

Gli psicologi dicono che ogni giorno una donna incinta dovrebbe passare in allegria, conforto, senza stress e dolore. Si sconsigliano le procedure dolorose. Dopotutto, tali manipolazioni (e l'epilazione tra di loro) sono pericolose perché contribuiscono allo sviluppo dell'ormone dello stress nel corpo femminile. Colpisce negativamente il feto e può anche portare al rischio di aborto spontaneo.

La tendenza alle allergie o la presenza di lesioni sulla pelle sono tabù per la rimozione dei peli e l'epilazione.

C'è un'opinione secondo cui la procedura di fotoepilazione è la più sicura e moderna per oggi. Se decidi di eseguire l'epilazione della foto durante la gravidanza, nota che il danno di questa procedura non è dimostrato. Tuttavia, nella zona del bikini e dell'addome, anche i medici fedeli non lo raccomandano alle future mamme.

Le donne devono capire che i capelli in eccesso durante la gravidanza sono solo un fenomeno temporaneo. I metodi più efficaci per eliminare i peli in eccesso (foto, elettrico, epilazione laser) durante la gravidanza sono metodi rischiosi. Quindi forse ha senso essere paziente? O utilizzare temporaneamente solo i metodi di depilazione per risolvere il problema.

Posso fare la depilazione durante la gravidanza e in che modo

Le donne si sforzano sempre di rimanere belle. Un viso e un corpo ben curati aumentano l'autostima, migliorano l'umore e ti fanno sentire più sicuro. Ma in previsione del bambino deve astenersi da alcune delle solite procedure. La rimozione dei peli è permessa durante la gravidanza? Dopo tutto, questo è un percorso piuttosto doloroso per la bellezza, che può influire negativamente sul benessere della futura mamma.

Per quanto tempo è consentita la gravidanza

L'epilazione aiuta a liberarsi della vegetazione in eccesso sul corpo. Durante questa procedura cosmetica, la radice di un capello è influenzata da diversi metodi. Di conseguenza, il bulbo muore, conservando l'effetto della levigatezza della pelle per diverse settimane o anche per diversi mesi (a seconda del metodo scelto).

L'epilazione è molto popolare tra le donne moderne, comprese le donne incinte:

  • quindi è più facile mantenere l'igiene, che è importante durante la gravidanza (per questo viene eseguita la depilazione bikini);
  • quando un bambino nasce a causa di cambiamenti ormonali, i peli del corpo crescono più velocemente e l'epilazione salva la futura mamma dal bisogno di radere grandi parti del corpo ogni pochi giorni.

Ma l'epilazione (nel salone o a casa) ha le sue caratteristiche, rispettivamente, per ogni trimestre:

  1. Nelle fasi iniziali c'è una formazione intensiva di tutti i più importanti sistemi e organi del feto. Il rischio di aborto spontaneo durante questo periodo è estremamente alto - può causare stress, incluso il dolore, dalla depilazione. La sindrome dolorosa provoca il tono e le contrazioni dell'utero.
  2. Il secondo trimestre è considerato favorevole per la procedura di rimozione dei peli sul corpo, nella zona bikini e sulle gambe. Il feto è già ben consolidato e il livello ormonale contribuisce naturalmente ad abbassare la soglia del dolore.
  3. Nel terzo trimestre non vi è alcun divieto assoluto di rimozione dei peli. Ma il rischio di pigmentazione della pelle aumenta in modo significativo, quindi la scelta del metodo di rimozione dei capelli dovrebbe essere affrontata in modo responsabile.

Quando l'epilazione non è consentita

Esistono restrizioni in base alle quali non è possibile eseguire la rimozione dei peli durante la gravidanza:

  • la presenza di malattie della pelle in gravidanza;
  • diabete mellito;
  • herpes;
  • patologia cardiovascolare;
  • cicatrici e cicatrici sul sito del trattamento pianificato;
  • malattia venosa;
  • il tono dell'utero o la minaccia di aborto spontaneo;
  • ipertensione;
  • disturbi mentali.

In questi casi, quando c'è un bisogno urgente di eliminare i peli in eccesso, la futura mamma è meglio fare la depilazione, cioè usando una rasatura regolare.

Metodi sicuri per la depilazione per le donne incinte

Quando un bambino nasce, il corpo subisce cambiamenti significativi, assicurando l'attività vitale di due esseri. A causa del mutato background ormonale, la crescita dei capelli aumenta. Diventano scuri, duri e spessi, peggiorando l'aspetto. È difficile rimuoverli a causa della pancia arrotondata, specialmente quando si tratta di gambe e zona bikini.

Per fare questo, si consiglia di utilizzare i servizi di saloni professionali che possono offrire un "cliente in una posizione interessante" una varietà di metodi per la depilazione:

  • epilazione laser;
  • Depilazione laser;
  • bioepilazione (o ceretta);
  • shugaring.

Depilazione laser

Questa è una manipolazione efficace e indolore. Nel processo di depilazione, il raggio laser agisce sul bulbo e lo riscalda. I follicoli muoiono e i piccoli fori che rimangono su di essi gradualmente guariscono. I peli su questo sito non appaiono più. Il principale svantaggio della depilazione laser è l'alto costo dei servizi.

Astenersi da questo metodo avrà i proprietari di capelli biondi. Il riscaldamento del bulbo con la successiva rimozione della vegetazione passa con successo solo su capelli scuri e pelle chiara. Alcuni medici non raccomandano l'epilazione laser ai loro pazienti e considerano un aborto provocatore. Ma altri, al contrario, sono convinti che questa sia una procedura assolutamente sicura che non influisce in alcun modo sulla gravidanza.

Bioepilazione (ceretta)

Procedura di rimozione economica, efficiente e rapida. Una cera fusa viene applicata all'area problematica con una spatola di legno. Un piccolo tovagliolo è appoggiato sulla parte superiore e in attesa di raffreddamento. Quindi, con un movimento deciso, il tovagliolo viene tirato insieme con cera e peli. La lunghezza dei peli non deve superare i 5 mm. Pochi giorni prima della procedura pianificata, è necessario radere i capelli con un rasoio ordinario.

Il processo di rimozione è piuttosto doloroso e presenta alcune controindicazioni:

  • vene varicose - leggi sulla trombofilia durante la gravidanza;
  • le allergie;
  • voglie, macchie di pigmento nel sito di trattamento pianificato;
  • alta sensibilità al dolore.

Se prima una donna non ha provato la ceretta, allora non dovresti sperimentare la gravidanza. È meglio trovare un altro modo più gentile.

fotoepilazione

Come la depilazione laser, questo metodo di rimozione dei capelli è controverso durante la gravidanza. L'effetto della fotoepilazione è una luce che danneggia i vasi attorno al follicolo. A poco a poco la lampadina muore a causa della mancanza di sostanze nutritive. I vecchi capelli cadono, ma nulla cresce al loro posto.

Questo servizio nei saloni di bellezza ha iniziato a fornire relativamente di recente. Nessuno può dire sull'impatto del processo sulle donne in gravidanza o sulla sua completa sicurezza, dal momento che non sono stati condotti studi speciali.

shugaring

Questo metodo di azione è simile alla ceretta. La differenza nei materiali utilizzati nella procedura. Di solito è lo zucchero, il miele o il caramello. Questo metodo può rimuovere i peli in qualsiasi zona, compresa la zona bikini.

Per un mese dopo la procedura, la futura mamma godrà di una pelle vellutata e levigata. Ma ci sono anche dei punti negativi: una possibile reazione allergica ai materiali e una rimozione dolorosa.

depilazione

Si differenzia dalla solita epilazione in quanto durante l'elaborazione del bulbo non muore, ma vengono rimossi solo i peli superiori. La procedura può essere eseguita con una crema speciale, cera e un epilatore domestico. Ma gli ultimi due metodi sono estremamente dolorosi e indesiderabili durante la gravidanza, soprattutto quando è necessario eseguire il trattamento in un luogo intimo.

I vantaggi della depilazione:

  • accessibilità;
  • semplicità;
  • sicurezza;
  • non sono richieste abilità speciali per l'elaborazione.

Le donne incinte dalla vegetazione indesiderata sul corpo è meglio sbarazzarsi di un rasoio. Non ci vuole molto tempo, è economico e relativamente sicuro. Inoltre, non ci sono controindicazioni per questo tipo di depilazione. È importante usare con cura un rasoio da barba per evitare lesioni e lesioni alla pelle.

Ceretta durante la gravidanza

Un grande svantaggio della depilazione è la rapida comparsa delle setole e la crescita attiva di nuovi peli. Dopo la procedura, gel crema o rinfrescante aiuterà a evitare irritazioni. Allevia l'infiammazione, cura le micro ferite, lenisce la pelle e previene le irritazioni.

Per rimuovere i peli sulle gambe o in un'altra zona problematica, una donna incinta può usare una crema depilatoria. La pelle non è ferita e i peli vengono rimossi altrettanto velocemente. La cosa principale prima di utilizzare la crema selezionata per testare una reazione allergica. Per fare questo, una piccola quantità di crema viene applicata alla curva del gomito. Se dopo 10 minuti non si verificano arrossamenti sulla pelle, è possibile procedere tranquillamente alla procedura seguendo le istruzioni.

Come è vietato rimuovere i capelli

Quasi tutti i tipi di epilazione sono estremamente dolorosi. È possibile evitare il disagio e il disagio sostituendo la procedura con una rasatura regolare. Inoltre, una situazione stressante e il dolore possono provocare un aumento della pressione sanguigna in una donna incinta, che è una minaccia per la gestazione.

Più dolore richiede il metodo scelto per la depilazione, prima deve essere abbandonato. Il corpo di una donna incinta è estremamente sensibile al dolore e può reagire bruscamente anche se la donna ha già familiarità con questa procedura. È necessario rimuovere i peli più sensibili e indesiderabili (ad esempio, sopra il labbro superiore). Tutto il resto può essere rasato o epilato dopo la nascita del bambino.

Dovrai rifiutare tali metodi di rimozione:

  1. Non è auspicabile eseguire la depilazione e l'epilatore domestico. Entrambe le procedure causano forti dolori. È particolarmente pericoloso se una donna eseguirà la procedura da sola. Inoltre, le istruzioni per l'epilatore indicano che la gravidanza è una delle controindicazioni al suo uso.
  2. L'elettrolisi è l'effetto sulla radice dei capelli mediante scarica elettrica. Di conseguenza, il follicolo pilifero muore per sempre. La corrente elettrica viene fornita attraverso un sottile ago sterile inserito nel canale dei peli fino al follicolo stesso. Esistono molti tipi di elettrolisi, ma nessuno di essi può essere eseguito da madri in gravidanza e in allattamento.

Precauzioni e suggerimenti per le future mamme

Per effettuare un'epilazione o no, la donna incinta decide. Bene, se prima di visitare il salone di bellezza, si consulterà con il suo medico. Se non ci sono controindicazioni e fattori negativi, alcuni punti dovrebbero essere considerati:

  • prova a non usare la crema depilatoria con profumi e coloranti, in modo da non provocare allergie. La crema non può essere tenuta sul corpo per molto tempo, altrimenti i suoi componenti attivi saranno risucchiati nel sangue;
  • scegliere un metodo indolore di rimozione, poiché l'ormone dello stress prodotto durante la lavorazione ha un effetto negativo sul feto;
  • per escludere l'eventuale presenza di problemi cutanei, è necessario consultare un dermatologo prima di recarsi al salone di bellezza;
  • la depilazione laser e la fotoepilazione per le donne incinte non vengono eseguite nell'area bikini e nell'area addominale;
  • dopo la procedura, le aree trattate devono essere pulite con il perossido di idrogeno della farmacia - questo rallenterà in modo significativo la crescita dei capelli futuri;
  • Se i peli su qualsiasi parte del corpo sono comparsi durante la gravidanza, allora dovresti attendere la consegna. Quindi scompariranno senza intervento esterno.

Senza paura, senza paura della gravidanza, puoi usare solo la depilazione. I restanti metodi sollevano dubbi nella lotta contro la vegetazione indesiderata. Qui, la futura mamma deve decidere da sola cosa è più importante: la bellezza e la levigatezza della pelle o il corso sano della gravidanza.

Più sudorazione di sé:

Epilazione durante la gravidanza

In estate, la questione della rimozione dei peli superflui sul corpo diventa particolarmente rilevante. Ma non tutti i vecchi metodi collaudati si adattano alle future madri.

Durante la gravidanza, la crescita dei peli su tutte le parti del corpo può essere aumentata, il che spesso è una sorpresa per la futura mamma. La ragione di questo è spesso i cambiamenti naturali nel background ormonale, ma a volte la crescita eccessiva è associata ai problemi riscontrati durante la gravidanza. Pertanto, se noti un'eccessiva crescita dei capelli, è utile consultare un ostetrico-ginecologo che sta guidando la tua gravidanza.

In primo luogo, a causa di cambiamenti ormonali che si verificano nel corpo della futura madre, la pelle diventa spesso più secca e sensibile, che impone restrizioni su un numero di procedure di rimozione dei capelli.

In secondo luogo, a causa degli stessi cambiamenti ormonali, la soglia del dolore per la maggior parte delle donne in gravidanza è significativamente ridotta (cioè, diventano più suscettibili al dolore). Ciò consente di utilizzare solo i metodi più indolore e di applicarli molto raramente.

In terzo luogo, alcune madri in attesa, specialmente in tarda gravidanza, soffrono di vene varicose, che è una controindicazione per la maggior parte dei metodi di epilazione. Inoltre, l'immunità ridotta, caratteristica di molte donne durante questo periodo, rende molto cauto rimuovere i peli, poiché in alcuni casi è possibile il danneggiamento e l'infezione della pelle.

A rigor di termini, tutti i metodi di rimozione dei peli sono divisi in due grandi gruppi: metodi di depilazione (la parte del pelo che si solleva sopra la pelle viene rimossa e il follicolo rimane nella profondità della pelle) e metodi di depilazione (i capelli vengono rimossi insieme al follicolo). La depilazione è meno traumatica e quasi indolore, ma il risultato è mantenuto per un tempo molto più breve che dopo l'epilazione, che consente un risultato più pronunciato e duraturo, ma la sua applicazione è limitata.

Depilazione durante la gravidanza

Con un rasoio. Questo è un metodo di depilazione semplice, economico e praticamente indolore. La maggior parte delle donne incinte preferisce. Gli svantaggi includono una rapida crescita dei peli dopo la procedura (in media 2-3 giorni prima che compaiano nuovi peli), il rischio di danni alla pelle (graffi, tagli) e la comparsa di irritazione sulla sua superficie. Inoltre, negli ultimi mesi di gravidanza a causa dell'elevato aumento dell'addome, sarà abbastanza difficile per la futura mamma farsi la barba. Per ridurre al minimo il rischio di tagli e irritazioni dopo questa procedura, non dimenticare i prodotti per la rasatura specificamente progettati per le donne: ammorbidiscono la pelle e contribuiscono a uno scivolamento più confortevole e morbido della lama. Inoltre, si dovrebbe prima fare un bagno caldo o una doccia, massaggiare delicatamente la pelle con uno scrub. Contribuisce anche a depilazione più sicura e aiuta a evitare danni alla pelle. Rasare i capelli è necessario solo nel corso della loro crescita. È possibile che sia necessario più tempo per eseguire la procedura e il risultato non sarà perfetto, ma il rischio di ferire la pelle e introdurre infezioni è minimo.

Creme depilatorie. Le creme depilatorie sono spesso raccomandate per le donne incinte a causa della loro facilità d'uso, basso trauma e indolenzimento. Le creme includono componenti chimici che distruggono la struttura proteica dei capelli. Di conseguenza, possono essere facilmente rimossi dalla pelle con un raschietto o una spatola. Tuttavia, tutte queste creme hanno un odore acre e sgradevole, che può portare a nausea, vertigini, mal di testa, ecc. Pertanto, è meglio eseguire la procedura in una stanza ben ventilata e interromperla immediatamente quando appare una reazione negativa. Inoltre, anche se la composizione chimica delle creme e sicuro per la madre e il feto, ma può causare irritazione e altre reazioni allergiche sulla pelle. Prima di usare questo strumento, dovresti controllare la reazione ad esso, dopo aver applicato una piccola quantità di crema (delle dimensioni di un pisello) sulla curva del gomito. Dopo 15-20 minuti, è necessario valutare il risultato. Se non ci sono effetti negativi sulla pelle (vesciche, eruzioni cutanee, arrossamenti), puoi tranquillamente usare la crema. È vero, l'efficacia delle creme depilatorie è bassa e paragonabile al risultato dopo la rasatura.

Epilazione durante la gravidanza

Epilatori. Il principio di funzionamento degli epilatori domestici si basa sulla spiumatura meccanica dei capelli. Inoltre, il follicolo pilifero viene parzialmente rimosso o danneggiato, quindi l'effetto della procedura è più duraturo rispetto alla rasatura e all'uso di creme depilatorie. Inoltre, il dispositivo può essere utilizzato a casa, è abbastanza comodo e facile da usare. Tuttavia, gli svantaggi di questo metodo di depilazione spesso superano i vantaggi, soprattutto nelle donne in gravidanza. L'uso di prodotti per la depilazione è molto doloroso, e poiché la soglia del dolore per le donne incinte è spesso ridotta, per loro questa caratteristica può essere un problema significativo. Per ridurre le sensazioni dolorose negli epilatori ci sono spesso ugelli incorporati con un effetto di raffreddamento e massaggiamento, ma puoi solo scoprire quanto è adatto a te provando un particolare dispositivo nella pratica. Inoltre, uno dei problemi più comuni nell'uso dell'epilatore è la crescita dei peli. Per ridurre al minimo questo punto negativo, è necessario applicare scrub delicati, scorze d'acido e creme speciali che prevengano la crescita dei peli. Tuttavia, anche queste misure a volte non danno il risultato desiderato e non è sempre possibile evitare la comparsa di peli incarniti e, di conseguenza, lo sviluppo dell'infiammazione. L'uso di questo metodo di rimozione dei peli può essere raccomandato solo ad alcune donne in gravidanza con pelle abbastanza densa, senza una tendenza alla crescita dei peli e con una soglia di dolore elevata.

bioepilyatsiya

I metodi di bio-epilazione includono metodi per rimuovere i peli superflui usando cera, caramello, zucchero fuso (shugaring) e anche fito-resina. Tutti questi metodi sono molto simili, ma si ritiene che il caramello rimuova i capelli più delicatamente, senza causare irritazione. Inoltre, è solubile in acqua e la cera no, il che rende più comoda la procedura per rimuovere il materiale in eccesso. Fitosmola ha anche i suoi vantaggi: non richiede riscaldamento ed è facile da applicare, inoltre, è comodo da usare per il design bikini. Tuttavia, le donne più spesso rimuovono i capelli con cera calda e calda. Questa è una cera d'api naturale, a volte con additivi per idratare, ammorbidire la pelle, eliminare le irritazioni (alghe, azulene, oli naturali).

La cera calda è collocata in cartucce speciali. In primo luogo, dovrebbe essere leggermente riscaldato (approssimativamente a 37-40 ° C), e dopo che la massa diventa più liquida, viene applicata sulla pelle nella direzione della crescita dei capelli, una striscia di carta o di tessuto viene posta sulla parte superiore e quindi con un movimento tagliente viene rimosso nella direzione opposta. La cera calda viene venduta in barattoli e riscaldata a una temperatura di 45-55 ° C. È più comodo usarli su aree delicate (aree ascellari, area bikini), rimuove i capelli più accuratamente e meno dolorosamente della cera calda. La popolarità di questi metodi è dovuta alla loro velocità ed efficienza. Infatti, con questo metodo di epilazione, i follicoli piliferi sono danneggiati e la pelle rimane liscia per un lungo periodo (fino a 3-4 settimane). Gli svantaggi possono essere considerati il ​​dolore relativo e il rischio di peli incarniti. Inoltre, la procedura non deve essere eseguita in aree dove ci sono vene varicose. Il metodo può essere raccomandato a quelle donne che lo hanno usato prima della gravidanza e sono fiducioso che sia una tale opzione per loro.

Per prolungare l'effetto della depilazione o dell'epilazione, vengono spesso utilizzati vari gel, creme e lozioni che rallentano la crescita dei capelli. La composizione di questi farmaci comprende sostanze chimiche speciali che inibiscono la funzione del follicolo. Con l'uso regolare di questi strumenti è possibile mantenere una pelle liscia per lungo tempo. Tuttavia, le future mamme, prima di usare lo strumento, è necessario condurre test per l'ipersensibilità, per prevenire l'insorgenza di irritazione cutanea e altre reazioni allergiche.

Altri metodi di epilazione per le donne incinte non sono raccomandati né a causa della conoscenza insufficiente degli effetti di una particolare tecnica, né a causa del potenziale danno alla madre e al bambino.

Elettrolisi. Il metodo si basa sulla distruzione del follicolo pilifero mediante una corrente elettrica: un elettrodo è inserito in ciascuno di essi e viene applicata una piccola scarica. La tecnica è abbastanza efficace, anche se non è indolore e richiede molto tempo. Tuttavia, l'uso della corrente elettrica è controindicato quando si trasporta un bambino.

Epilazione. Questa è la distruzione del follicolo pilifero da un intenso lampo di luce. Il pigmento contenuto nei capelli assorbe l'energia della luce e si verifica la coagulazione (sigillatura) dei vasi che circondano il follicolo, che, senza ricevere nutrimento, muore. La procedura è controindicata nelle donne in gravidanza a causa della mancanza di dati sulla sicurezza della madre e del bambino dopo di essa.

Depilazione laser. Il raggio laser colpisce il follicolo pilifero e lo riscalda a una certa temperatura, dopodiché muore. La procedura è molto efficace, ma la sua applicazione è limitata: è controindicato per le donne incinte a causa del possibile impatto negativo sul corso della gravidanza.

Molti metodi di epilazione sono molto efficaci e familiari alle donne moderne. Tuttavia, i medici di solito raccomandano alle future mamme di lasciare per qualche tempo la nuova cosmetologia dell'hardware e si rivolgono ai vecchi mezzi provati: rasatura, creme depilatorie e, in assenza di controindicazioni, all'uso di epilatori domestici e tecniche di bioepilazione.

Struttura dei capelli

Ogni pelo è costituito dalla sua parte visibile - la verga - e invisibile, immerso nella radice della pelle. Nella parte inferiore della radice è la fonte della vita dei capelli - una piccola papilla trafitto da nervi e vasi sanguigni, attraverso i quali i capelli vengono nutriti e mantenuti. L'intera radice dei capelli è racchiusa in un follicolo pilifero - follicolo.

Ci sono condizioni in cui si raccomanda di rifiutare tutti i tipi di epilazione. Questi includono:

  • violazione dell'integrità della pelle nel sito dell'epilazione;
  • reazioni allergiche ai componenti utilizzati per la procedura di rimozione dei peli;
  • diabete mellito;
  • esacerbazione della malattia da herpes o altra malattia della pelle;
  • malattie infettive virali;
  • disturbi mentali;
  • condizione stressante di una donna incinta.

Rimozione dei peli superflui durante la gravidanza: quale modo di scegliere

Le donne durante la gravidanza vogliono davvero non perdere la loro bellezza e sembrano ben curate e sexy. Inoltre, alcune donne in una posizione così interessante sotto l'influenza di ormoni aumentano la crescita e la densità dei capelli sul corpo. Pertanto, la questione della possibilità di epilazione o depilazione è di particolare interesse e anche preoccupazioni per molte donne in gravidanza. In questa situazione, è importante scegliere un modo per prendersi cura del corpo che non nuoccia alla salute della futura madre e del bambino.

Caratteristiche del metodo di rimozione dei capelli

L'epilazione è una procedura per rimuovere i peli dal corpo di una persona, il cui principio è quello di distruggere il follicolo pilifero e rimuovere i peli dalla radice.

Tipi di epilazione

In cosmetologia, ci sono diversi tipi di epilazione:

  • depilazione laser - colpisce il follicolo pilifero con energia termica. Il raggio laser riscalda la melanina dei pigmenti dei capelli, a seguito della quale muore il follicolo. Il meno della procedura è che la melanina è contenuta in capelli scuri, per capelli chiari, la rimozione del laser è inefficace, come in pelle scura;
  • fotoepilazione - è stato inventato come alternativa alla depilazione laser. La procedura viene eseguita utilizzando un apparecchio speciale, che emette impulsi di luce, sotto l'azione di cui il bulbo si riscalda dall'interno e muore. Il vantaggio di questo tipo è che colpisce i capelli di qualsiasi colore e tipo su qualsiasi parte del corpo;
  • l'elettrolisi è il metodo più antico, ma l'unico metodo con cui i capelli vengono rimossi in modo permanente. Il principio del metodo consiste nel riscaldare il follicolo con una corrente elettrica, a causa della quale muoiono sia i capelli che il sistema circolatorio. Nota: l'elettrolisi durante la gravidanza è proibito. Meno elettrolisi nel dolore e lunga durata, ma recentemente grazie al miglioramento dei dispositivi per la depilazione, questa procedura aumenta;
  • L'epilazione di Elos è un metodo moderno che combina gli effetti di due energie: elettrica e luce. Un dispositivo high-tech emette un impulso indolore di corrente e luce, sotto la cui influenza i capelli muoiono senza danneggiare la pelle circostante. I follicoli piliferi vengono distrutti durante la procedura di epilazione.

Tutti i tipi di epilazione vengono eseguiti da specialisti nei saloni di bellezza. Per ottenere un risultato stabile, è necessario completare un corso composto da più sessioni (il loro numero è determinato individualmente per ciascuna). Il costo finale di tali procedure è piuttosto alto. La peculiarità della depilazione mediante il metodo di epilazione è che solo una parte dei follicoli si trovano contemporaneamente nella fase di crescita attiva, il resto "dormi" e diventa attivo solo dopo 2-3 settimane. Il risultato sono nuovi peli, che vengono rimossi in ogni sessione successiva.

Oggi, oltre alle attrezzature professionali, l'industria cosmetica offre anche dispositivi per l'auto-depilazione fatti in casa.

Video: come è la depilazione di Elos nel salone

Controindicazioni e possibili conseguenze per le donne in gravidanza

La gravidanza di ciascuna donna procede individualmente, quindi è abbastanza difficile formulare raccomandazioni generali sull'epilazione. In alcune donne incinte, la soglia del dolore può cambiare sotto l'influenza di disturbi ormonali, mentre altri possono sperimentare un'allergia che non è mai accaduta prima. Inoltre, a volte si nota una crescita eccessiva dei peli su tutto il corpo o, al contrario, praticamente cessano di crescere.

Controindicazioni per l'epilazione durante la gravidanza sono:

  • aumento del tono dell'utero e la minima minaccia di portamento;
  • violazione dell'integrità della pelle, irritazione nel luogo previsto dell'epilazione;
  • aggravamento di infezione da herpes, malattie catarrali, alta temperatura corporea;
  • malattie del sistema cardiovascolare, instabilità o ipertensione;
  • diabete mellito;
  • qualsiasi stadio di neoplasma maligno o benigno;
  • allergia esistente a qualsiasi componente utilizzato per creme depilatorie, anestetici o disinfettanti;
  • disturbi mentali. L'epilazione di una donna incinta dovrebbe essere eseguita solo da uno specialista qualificato in un salone specializzato e con l'uso obbligatorio di antidolorifici.

Il problema dell'epilazione dell'addome è puramente individuale. Se la gravidanza va bene, la procedura di epilazione viene eseguita con un anestetico di alta qualità, quindi la donna può epilare la zona addominale. L'eccezione è il primo trimestre di gravidanza, cioè con un periodo inferiore a 14 settimane, la procedura è vietata.

Prevedere le possibili conseguenze negative per il corpo di una donna incinta non è così semplice, ma le seguenti sono le più comuni:

  • un aumento del dolore può causare contrazioni uterine, che è particolarmente pericoloso nel primo trimestre, in quanto può verificarsi aborto spontaneo. Nel secondo trimestre, il rischio rimane, ma il suo grado diminuisce, nel terzo trimestre il rischio di aborto si trasforma in probabilità di parto pretermine;
  • in violazione delle norme sanitarie c'è una possibilità di infezione, soprattutto per quanto riguarda l'elettrolisi. Nelle donne in gravidanza, l'immunità è indebolita e un'infezione comune può portare a grandi complicazioni;
  • l'epilazione delle gambe con tendenza alle vene varicose e ai suoi segni iniziali può provocare lo sviluppo e l'esacerbazione di questa malattia;
  • Il corpo di una donna incinta è particolarmente suscettibile alle reazioni allergiche che possono apparire dalle composizioni applicate sulla pelle durante l'epilazione, anche se il corpo le ha tollerate molto prima della gravidanza.
Nelle donne in gravidanza, l'immunità è indebolita, quindi aumenta la probabilità di eruzioni allergiche dopo l'epilazione

In ogni caso, è necessario consultare il proprio ginecologo sull'epilazione. Molti esperti concordano sul fatto che se l'epilazione è stata effettuata prima della gravidanza ed è stata tollerata senza complicazioni, non è controindicata durante la gestazione.

Caratteristiche del metodo di depilazione

La depilazione è una procedura per rimuovere una parte di un capello che è visibile sulla superficie della pelle quando il suo follicolo rimane intatto.

Tipi di depilazione

Oggi, ci sono i seguenti tipi di depilazione:

  • rasatura: viene effettuata dalla macchina con l'uso di crema o pelle;
  • spiumatura: fatto con una pinzetta, con ogni singolo capello raccolto e tirato fuori;
  • ceretta (ceretta): consiste nell'applicare una composizione di cera sulla pelle che, dopo la solidificazione, viene rimossa con un movimento deciso insieme ai peli attaccati; la cera usata può essere calda, calda o fredda;
  • shugaring: dal principio di azione è simile alla ceretta, solo al posto della cera viene usata la pasta di zucchero speciale;
  • epilazione con crema depilatoria: una composizione speciale aiuta ad allentare i capelli alla base e la conseguente perdita. La crema (o gel) può essere rapida o lunga, a seconda del momento dell'applicazione sulla pelle.

Video: è possibile fare shugaring durante la gravidanza

Controindicazioni e conseguenze negative per le donne in gravidanza

Tutti i tipi di depilazione, ad eccezione della rasatura, sono dolorosi, quindi le donne incinte dovrebbero avvicinarsi alla loro scelta con cautela. Tuttavia, la gravidanza stessa non è una controindicazione all'attuazione di questa procedura.

La depilazione durante la gravidanza è controindicata nei seguenti casi:

  • se sei ipersensibile o allergico ai cosmetici usati nel processo di rimozione dei peli;
  • se c'è una minaccia di gestazione;
  • in presenza di eruzioni cutanee, irritazione, abrasioni sulla pelle;
  • nel periodo di freddo acuto, a temperatura elevata;
  • se l'infezione da herpes è peggiorata;
  • con malattie mentali, diabete, oncologia, malattie del sangue.

La probabilità di effetti avversi da depilazione durante la gravidanza aumenta a causa di una risposta immunitaria indebolita e livelli ormonali instabili, che è particolarmente importante per il primo trimestre. Quando si esegue la procedura a casa, il rischio di complicanze derivanti da azioni anormali aumenta in modo significativo.

Possibili effetti collaterali ed effetti della depilazione:

  • infezione attraverso un taglio accidentale della pelle con una lama durante la rasatura;
  • nausea, vertigini dall'inalare odori aspri, come creme depilatorie;
  • eruzioni allergiche;
  • esacerbazione delle vene varicose durante la depilazione delle gambe, ad esempio con la cera;
  • pigmentazione, lividi (lividi), ustioni della pelle (quest'ultimo riguarda la procedura di depilazione con cera calda).
Durante la gravidanza aumenta il rischio di lesioni alla pelle durante la depilazione, ad esempio, ustioni

Modi per rimuovere i peli superflui durante la gravidanza

Le donne che non hanno controindicazioni e hanno già utilizzato la depilazione o la depilazione prima della gravidanza, possono tranquillamente eseguire questa procedura. Vantaggi e svantaggi in misura maggiore o minore, ogni metodo di depilazione.

Alle donne incinte sono ammessi i seguenti metodi per rimuovere la vegetazione in eccesso:

  • epilazione laser: la procedura è indolore e comporta il minimo rischio di lesioni cutanee e quindi di infezioni. Questo è particolarmente importante per le donne in gravidanza, perché il loro sistema immunitario è debole e qualsiasi ferita guarisce a lungo. Lo svantaggio della depilazione in questo modo è la secchezza eccessiva della pelle, poiché il raggio laser colpisce la ghiandola sebacea dei capelli. Lo attacca insieme, provocando una violazione del bilancio idrico dell'epidermide, e la pelle delle donne incinte è spesso soggetta a secchezza, soprattutto nell'addome; L'epilazione laser è consentita per le donne incinte ed è adatta per la depilazione in qualsiasi parte del corpo.
  • fotoepilazione: questa tecnica moderna è caratterizzata da dolore minimo e mancanza di contatto con la pelle, che è importante per le donne in gravidanza. Lo svantaggio della procedura è che non è sufficientemente testato sulle donne in gravidanza a causa della novità. A causa della mancanza di dati sul possibile danno o beneficio per il corpo delle donne in previsione di un bambino, è meglio non rischiare e non ricorrere alla foto-epilazione; Il dispositivo per l'epilazione è regolato individualmente per ciascun paziente, il che consente di ridurre la potenza della sua radiazione per le donne incinte.
  • Epilazione dei capelli: una tecnica innovativa avviene con l'applicazione preliminare del gel conduttore sulla pelle. Le donne in gravidanza hanno un aumentato rischio di allergie, anche su questo gel. Poiché il dispositivo colpisce i capelli con luce a larga banda e corrente bipolare, l'efficacia della procedura aumenta e diminuisce la possibilità di ottenere una bruciatura, che è particolarmente importante per le donne nella posizione. Ma il costo del servizio di epilazione Elos nei saloni è piuttosto alto; La depilazione di Elos è considerata il metodo più sicuro e allo stesso tempo efficace per rimuovere i peli superflui
  • rasatura: questo è il modo più semplice e indolore per depilare le donne incinte. Il suo vantaggio è che la procedura può essere eseguita facilmente e rapidamente a casa, ma negli ultimi tempi è scomodo radere a causa dell'ampio addome. Ma questo metodo è permesso in qualsiasi momento e non richiede grandi spese. Svantaggi: rischio di taglio, peli incarniti se la pelle viene danneggiata dalla macchina, irritazione della pelle (specialmente in aree sensibili sotto le ascelle o il bikini). La rasatura è l'unico metodo di depilazione che può essere fatto nel primo trimestre; La rasatura è il modo più sicuro, più indolore e conveniente per depilare durante la gravidanza.
  • ceretta e shugaring: depilazione con cera o pasta di zucchero per le donne incinte è irto di una reazione allergica ai componenti. Ma allo stesso tempo, se usi la cera naturale, il rischio di allergie è minimo. I vantaggi di queste procedure sono a basso costo e di breve durata. Un calo per le donne incinte è il dolore, eppure lo stato stressante della madre può influire negativamente sulla formazione del sistema nervoso del bambino. Nella zona bikini profonda, la procedura non è raccomandata per le donne in gravidanza a causa di forti dolori e la possibilità di infezione nei genitali; Se hai usato shugaring o metodi di ceretta per lungo tempo e non hai paura del dolore, puoi continuare a praticarli durante la gravidanza, la cosa principale è che la composizione per la depilazione dovrebbe essere completamente fatta di ingredienti naturali.
  • crema depilatoria: l'uso di tale strumento può trasformarsi per le donne nella posizione di comparsa di allergie e nausea (fino al vomito) a causa di un forte odore chimico. Inoltre durante la gravidanza aumenta la probabilità di infiammazione del follicolo pilifero dopo la crema depilatoria. Ma in termini di dolore, questo metodo è il più delicato. Prima di usare la crema, si consiglia di testare la piega interna del gomito, poiché le donne in stato di gravidanza possono avere delle allergie inaspettatamente, anche se non l'hanno mai avuto prima. Durante la gravidanza, fare attenzione con la crema depilatoria: per non causare irritazioni o eruzioni cutanee, testare la pelle per una reazione allergica prima di utilizzare il prodotto.

Precauzioni per le procedure di rimozione dei capelli

L'epilazione sul corpo è una procedura molto delicata per le donne. Assume particolare importanza durante la gravidanza. Dopotutto, è importante non solo eseguire la depilazione o depilazione nel modo più sicuro, ma anche ricordare le precauzioni obbligatorie durante la sessione. È anche necessario prendersi cura di ridurre il dolore e scegliere la giusta cura della pelle dopo la procedura.

Regole di sicurezza

Le donne incinte devono essere avvicinate con grande responsabilità e cautela nel processo di epilazione, soprattutto se la procedura non ha luogo a casa. Le principali e principali misure di sicurezza per l'epilazione e la depilazione per le donne nella situazione sono le seguenti:

  • nel salone il padrone deve indossare guanti medici monouso;
  • Tutti gli strumenti devono essere sterilizzati. Per la ceratura e la lucidatura, ad esempio, una spatola di legno è un prodotto monouso, mentre il metallo viene disinfettato prima di ogni cliente. Le donne incinte dovrebbero usare solo salviette e lenzuola usa e getta;
  • il lettino su cui viene eseguita la procedura di depilazione viene sottoposto a decontaminazione prima di ogni nuovo cliente;
  • al fine di prevenire la penetrazione dell'infezione attraverso microdamagie della pelle, è necessario applicare una composizione antisettica, nonché un anestetico per l'intera area del corpo dove viene eseguita l'epilazione o depilazione;
  • quando si utilizza una crema depilatoria, il laser e la stanza di elettrolisi dovrebbero essere dotati di una buona ventilazione, in modo che gli odori e le microscopiche particelle di polvere non provochino un deterioramento della salute delle donne in stato di gravidanza. Prima di eseguire la depilazione in cabina, assicurarsi che il divano e gli strumenti dopo il visitatore precedente siano stati decontaminati

analgesici

Per rendere la procedura di rimozione dei peli indolore, le donne incinte devono usare anestetici speciali per uso esterno. L'elenco dei farmaci consentiti durante la gravidanza è limitato:

  • la lidocaina sotto forma di spray è consentita per le donne incinte, ma non può essere utilizzata per via endovenosa e orale perché attraversa la placenta;
  • La crema Emla è adatta per l'anestesia delle zone più sensibili del corpo, ad esempio l'area bikini;
  • La crema Speed ​​Numb allevia efficacemente la pelle durante la depilazione e l'epilazione e ha un prezzo ragionevole. L'analgesico più popolare di Emla in cosmetologia è adatto per l'uso durante la gravidanza

Un anestetico (crema o gel) dovrebbe essere applicato sulla pelle circa 40 minuti prima della procedura e chiuso con pellicola di cellophane sopra per la preparazione da assorbire.

Cura della pelle dopo la procedura

Per ridurre al minimo l'irritazione, le eruzioni cutanee e altre complicazioni dopo la procedura di epilazione, le donne incinte dovrebbero garantire un'adeguata cura della pelle:

  • durante il giorno dopo la procedura, deodoranti, profumi e cosmetici contenenti acidi della frutta non dovrebbero essere applicati alle aree epilate;
  • eliminare il surriscaldamento per due giorni, compresa la visita al bagno e alla sauna;
  • non puoi prendere il sole una settimana al sole per evitare la pigmentazione;
  • è vietato nuotare in piscina e aprire i bacini nei primi giorni dopo la sessione per non infettare l'infezione;
  • subito dopo la procedura, e poi quotidianamente, si deve applicare una pelle pro-epilata con crema per il bambino o latte idratante; È inoltre possibile utilizzare Pantenolo, balsami speciali o creme dopo l'epilazione sulla base di allantoina. Il primo giorno, applicare tre volte su aree particolarmente sensibili del corpo, nei giorni successivi - 1-2 volte. L'uso del pantenolo dopo l'epilazione aiuterà a rammollire la pelle e accelerare la rigenerazione dei tessuti.

Si prega di notare che non si deve trattare la pelle dopo la depilazione con polvere per bambini o polvere di talco, poiché possono ostruire i pori, causando irritazione e suppurazione.

Recensioni

La depilazione laser non influisce sulla gravidanza. Con tale rimozione dei capelli sotto l'influenza di un raggio di luce, il bulbo pilifero crolla. Durante la gravidanza, la depilazione laser è sicura, poiché non vi è alcun rischio di ustioni e pigmentazione, e non vi è alcun danno per la pelle e per i vasi sanguigni situati a breve distanza.

fede

http://epilus.ru/forums/topic/bezopasnaya-epilyatsiya-vo-vremya-beremennosti-nuzhny-realnye-otzyvy/

Tutta la gravidanza ha goduto la crema. Questo dottore ha permesso. Ma il laser diceva ancora di reggere, infatti, come per il periodo dell'allattamento al seno. Ha spiegato in primo luogo che non era un fatto che avrebbe preso (soprattutto 2 e 3 trimestri), beh, c'erano alcune minacce nel primo trimestre, in modo da non causare un tono, ecc., Ha detto di non farlo.

Oksana

http://epilus.ru/forums/topic/bezopasnaya-epilyatsiya-vo-vremya-beremennosti-nuzhny-realnye-otzyvy/

Sono un maestro di shugaring e voglio dire che se una ragazza prima della gravidanza ha fatto una procedura simile, allora durante lei non ha senso rifiutare lo shugaring. Questa è una procedura completamente sicura, perché tutti i prodotti sono ipoallergenici e naturali. Pochi possono causare allergie. Ma se questa procedura non è stata eseguita prima della gravidanza, allora è meglio non avviarla durante questo periodo. Dal momento che non conosci il tuo livello di dolore e come il dolore influenzerà la gravidanza. La probabilità del tono uterino con dolorose sensazioni stressanti è molto alta. E ancora peggio. Ma non raccomanderei metodi più radicali di epilazione. Se la rasatura non è adatta, allora è possibile usare una crema depilatoria. Questo è il modo in cui ho rimosso i capelli del mio bikini durante la gravidanza.

Irene

http://epilus.ru/forums/topic/bezopasnaya-epilyatsiya-vo-vremya-beremennosti-nuzhny-realnye-otzyvy/

A causa di cambiamenti ormonali, la rimozione dei peli del laser potrebbe non essere altrettanto efficace, quindi aspettate che tutto sia sistemato in modo da non perdere tempo. Per ora - shugaring, strisce di cera, epilatore ordinario, ecc.

Vesna

http://epilus.ru/forums/topic/bezopasnaya-epilyatsiya-vo-vremya-beremennosti-nuzhny-realnye-otzyvy/

Mi sono consultato con il mio ginecologo, mi hanno risposto in questo modo: "Abbiamo bisogno di scegliere il metodo dopo il quale non ci sono infiammazioni e ulcere. Se vai a fare la ceretta per molti anni, trasferiscilo normalmente, poi non c'è irritazione e infiammazione - vai quanto vuoi. Se non tolleri la rasatura (e mi sono lamentato che dopo un rasoio non c'è una zona bikini, una grossa irritazione con un pugno di pustole, indipendentemente dal tipo di rasoio, crema per e dopo la rasatura), allora in nessun caso la barba, l'infiammazione ora ha meno bisogno. "

Anastasia

https://deti.mail.ru/forum/v_ozhidanii_chuda/poboltaem_v_ozhidanii_chuda/jepiljacija_vo_vremja_beremennosti_1359905271/?page=3

Stavo facendo un cerotto "deep bikini" durante l'intera gravidanza. Ma ormai stavo facendo da molto tempo, quindi non mi importava. Ero sconvolto dal fatto che non avevo tempo di farlo prima della nascita stessa, dovevo radermi))) Ma se è la prima volta, ovviamente, non vale la pena rischiare.

pipistrello

https://deti.mail.ru/forum/v_ozhidanii_chuda/poboltaem_v_ozhidanii_chuda/jepiljacija_vo_vremja_beremennosti_1359905271/?page=2

È stato a lungo rimuovere i peli del corpo in eccesso (ascelle, bikini, gambe) con l'aiuto di un epilatore (a casa) e cera calda (in cabina). Ora sono all'inizio della gravidanza. Non so se posso continuare a fare queste procedure o tornare a radermi con una macchina. Ho paura di danneggiare il bambino, perché la depilazione è accompagnata dal dolore. Dall'inizio della mia gravidanza, ho rasato solo tutto con la macchina L'epilatore e la cera sono generalmente insopportabili, è diventato per qualche motivo molto doloroso, anche se è stato usato per molto tempo. Apparentemente, la soglia del dolore è cambiata.

Agnese

https://deti.mail.ru/forum/v_ozhidanii_chuda/beremennost/udalenie_volos_vo_vremja_beremennosti/

Se è necessario effettuare la depilazione o depilazione durante la gravidanza - si decide. Questa domanda è molto delicata e molto individuale, perché ogni gravidanza procede con le sue caratteristiche. Prima di tutto, devi consultare il tuo ginecologo. Se hai già deciso, ricorda che il metodo più sicuro è la rasatura. Inoltre, se la depilazione è stata effettuata prima della gravidanza, quindi durante il suo corso non è vietata. Non dimenticare inoltre che dopo la rimozione dei capelli, le donne in gravidanza richiedono una cura speciale della pelle, che aiuta a evitare l'irritazione.

Epilazione durante la gravidanza - è possibile farlo, vale la pena rischiare e come sbarazzarsi dei peli del corpo durante questo periodo

Una giovane donna, come nessun altro, è preoccupata per il suo aspetto, quindi, in qualsiasi circostanza, cerca di badare a se stessa.

È particolarmente difficile farlo durante la gravidanza, quando c'è un picco ormonale massimo e l'attaccatura dei capelli può migliorare la sua crescita.

Epilazione laser, epilazione foto, elettrolisi - ci sono molti tipi di epilazione, ma sorge la domanda su come risolvere questo problema durante la gravidanza e l'allattamento, se è possibile fare la depilazione e come non danneggiare il bambino.

Tipi di epilazione e il loro uso nel trasporto di un bambino

Depilazione laser

Questa procedura è un processo di distruzione del follicolo pilifero sotto la pelle mediante esposizione a un laser. I raggi riscaldano il follicolo, scoppia e il bulbo crolla, non funziona più.

Questo metodo è considerato il più indolore per le donne incinte. Ma nota che i dermatologi hanno diversi possibili effetti collaterali:

Possono verificarsi segni primari di dermatite atopica. L'epilazione laser nella zona bikini può causare l'ostruzione del dotto della ghiandola sebacea mediante incollaggio.

Overdrying della pelle, che è tipico per le donne incinte, e la situazione è aggravata dopo l'esposizione laser.

Epilazione cool

È direttamente un tipo di depilazione laser e con questo metodo distrugge il follicolo pilifero. Il suo principale vantaggio risiede nel fatto che con il suo aiuto vengono eliminati anche i peli più leggeri del corpo, e inoltre ha completa assenza di dolore durante il processo.

Ma lei ha anche controindicazioni. In nessun caso non si applicano:

  • donne incinte, così come quelli che allattano al seno;
  • persone con malattia oncologica;
  • in presenza di irritazioni o ferite purulente sul corpo.

Epilazione di Elos

Questo metodo è anche una delle procedure fisioterapiche che è vietato svolgere durante la gestazione del feto, così come il successivo allattamento al seno.

Nonostante ciò, grazie alla sinergia elettro-ottica, affronta l'eliminazione dei capelli ed è innocuo per un corpo sano.

elettrolisi

Questo è uno dei metodi di rimozione dei peli più efficaci. Il metodo della sua azione è simile alla depilazione laser, in quanto colpisce anche il follicolo pilifero.

Solo al posto dei raggi c'è un elettrodo ad ago micro-sottile. Sembrerebbe una tecnica efficace, ma ha anche i suoi svantaggi:

fotoepilazione

Questo metodo colpisce i capelli con un lampo di luce, quindi atrofizzando il follicolo. Pertanto, si osserva l'esaurimento e la perdita di peli superflui. Sfortunatamente, questa procedura è piuttosto costosa rispetto a quanto sopra.

Nella misura in cui il metodo è nuovo, è stato poco studiato, quindi non c'è un chiaro effetto sul corso della gravidanza. Per evitare spiacevoli conseguenze dopo l'epilazione, è meglio astenersi dall'utilizzarlo durante la gravidanza.

Chi è interessato a guardare le foto prima e dopo il lifting RF e per scoprire qual è la procedura e l'effetto che dà, ti suggeriamo di guardare qui.

L'uso della magnetoterapia in cosmetologia, indicazioni e controindicazioni alla procedura - qui.

Quali metodi posso usare?

Il rasoio

Per le donne incinte, la migliore opzione per la cura della persona è la rasatura.

Questo metodo è così comune per la sua semplicità e il basso costo che rimane uno dei più popolari, nonché il più sicuro in termini di effetti sul corpo. Ha i suoi svantaggi:

  • a seconda dell'area, può verificarsi irritazione;
  • il metodo è il più breve, perché dopo un giorno o due si possono osservare i peli che sono penetrati in superficie;
  • la ricrescita dei capelli diventa piuttosto dura, il che provoca incredibili disagi.

Crema depilatoria

Il secondo metodo accettabile per eliminare i peli durante la gravidanza è la depilazione alla crema. A causa della sostanza chimica, i capelli si rompono e si rimuovono facilmente con un asciugamano o un timbro.

Riassumendo, prima di decidere su uno dei suddetti metodi di epilazione, è necessario valutare i pro ei contro. Con estrema cautela e comprensione per i cambiamenti nel tuo corpo per affrontare il problema. Lascia che tutti i metodi radicali attenderanno fino al periodo postpartum, usa solo delicati metodi meccanici.

In conclusione, offriamo di guardare e ascoltare quello che i medici dicono sulla rimozione dei peli durante la gravidanza:

Tipi di tagli intimi femminili: design di bikini a casa

Irritazione dopo la rasatura: sbarazzarsi di efficacemente!