Depilazione laser con laser ad alessandrite e sue differenze

Nel campo della cosmetologia dell'hardware, tra le procedure più richieste è stata e rimane l'operazione di rimozione dei peli superflui. Ogni anno vengono creati metodi sempre più modernizzati per eseguire un'operazione cosmetica, ma la depilazione laser è ancora saldamente a posto, ed è attualmente sull'onda della popolarità.

Questa tecnologia consente di bloccare completamente la crescita dei capelli, distruggendo il follicolo pilifero. Questa possibilità è fornita dall'elemento principale: l'alessandrite, che in questo caso è molto efficace. Al centro dell'epilazione laser ad alessandrite - alessandrite di pietra, che ha proprietà eccellenti per condurre calore e incredibile durezza.

Proprietà e informazioni generali

Come accennato in precedenza, il laser alessandrino ha preso il nome dalla gemma con lo stesso nome. Nella sua forma naturale, non è comune e ha la capacità unica di rispondere ad una certa luce, e quindi di cambiare colore. Per realizzare un simile apparato, le pietre vengono coltivate in condizioni artificiali, ma il loro livello di qualità rimane pari a quello dei minerali naturali. Il suo sviluppo fu portato avanti negli Stati Uniti dalla fine del XX secolo e originariamente era destinato all'uso nell'industria militare. Successivamente, il metodo è diventato oggetto di interesse dei cosmetologi e, di conseguenza, ha iniziato a essere utilizzato per rimuovere i peli in eccesso sul corpo femminile. Ad oggi, il principale fornitore di dispositivi per effettuare la depilazione con laser ad Alessandria è la società americana Candela. I suoi prodotti soddisfano tutti gli standard di qualità e offrono la più ampia scelta per cliniche e saloni in diversi paesi.

Proprietà di questo laser:

  • emette onde di 750 nm. Sono corti, ma abbastanza potenti e precisi per influenzare direttamente i peli ed eliminare i follicoli, così come i segni indesiderati sulla pelle;
  • l'estetista può impostare autonomamente la potenza del flusso delle onde, individualmente selezionate per ciascun caso e il tipo di pelle del paziente;
  • in grado di coprire la pelle a due centimetri, riducendo il tempo della procedura e migliorando la sua qualità;
  • Il sistema funziona con un effetto di raffreddamento basato su un criogeno.

A cosa serve?

L'epilazione con l'aiuto del laser alessandrino è molto richiesta quando si rimuovono i peli sul viso (zigomi, sopracciglia, antenne) e il corpo (ascelle, area bikini, schiena, petto, ecc.), Così come per rimuovere tatuaggi, macchie di pigmento, placche vascolari e benigni tumori. Il livello di efficacia di eliminare i peli superflui con un laser alessandrino dipenderà direttamente dal loro spessore e dal tipo di pelle. Se prendiamo in considerazione lo schema dei fototipi di pelle, allora i migliori risultati della procedura possono essere ottenuti dalla prima alla terza categoria. Quindi, più è alto, più bassa sarà la qualità dell'operazione e maggiore è la possibilità di complicazioni.

Essenza d'azione

Secondo il suo principio, la depilazione laser con alessandrite è simile all'effetto della fotoepilazione. Per rimuovere la vegetazione indesiderata, il fascio viene indirizzato alla melanina, situata nel fusto del capello, e la assorbe. In questo caso, il laser non ha un effetto termico sui tessuti circostanti, e ciò consente di evitare ustioni della pelle.

Un'altra caratteristica della depilazione laser con alessandrite è che distrugge solo i follicoli immaturi e crea un certo ostacolo alla futura crescita dei capelli.

Esecuzione di un'operazione

La dimensione dell'area da epilare influenzerà il tempo di sessione di una depilazione laser ad alessandrite, e la procedura stessa si riduce ai seguenti passaggi:

  1. Estetista pulisce la pelle e conduce la disinfezione.
  2. Distribuisce uniformemente il gel di raffreddamento nel punto necessario e, se necessario, altri mezzi aggiuntivi che fungono da anestetico.
  3. Segue la procedura di elaborazione laser.
  4. Nella fase finale, l'area viene pulita con l'unguento calmante necessario.

Consigli e trucchi

  1. Due settimane prima dell'inizio della depilazione non è consigliabile prendere il sole. La tua pelle ti ringrazierà per una piccola quantità di melanina riducendo il rischio di ustioni e riducendo il dolore.
  2. Prima della sessione (due o tre giorni), radere i peli dall'area richiesta. Questo è necessario in modo che la loro lunghezza sia di pochi millimetri. Altrimenti, il calore del raggio brucerà i capelli e la lampadina stessa rimarrà al suo posto.
  3. Un giorno prima della procedura, evitare l'alcol, l'uso di cosmetici e peeling.
  1. Non applicare olio o scrub sulla pelle.
  2. Non esporsi a un intenso sforzo fisico, in modo che non ci sia sudore.
  3. Cerca di non bagnare l'area almeno un giorno e, per un paio di settimane, rifiuta di nuotare nella piscina, sul fiume o in altri luoghi pubblici per evitare infezioni.

Numero di sessioni richieste

Fino ad oggi, è possibile trovare molti annunci dai saloni di bellezza, che contengono informazioni che il laser ad alessandrite è così potente che basta una sola volta per eliminare tutta la vegetazione in eccesso sul corpo. Naturalmente, un tale slogan non è vero e non dovrebbe essere creduto. Nonostante l'alta efficienza e la forza del raggio laser, non è in grado di rimuovere tutti i peli in un'unica sessione.

Esse vengono eseguite a intervalli di 4-8 e il cosmetologo seleziona individualmente la cifra esatta per ciascun paziente individualmente, tenendo conto di vari fattori e peculiarità dello stato delle aree problematiche, incluso lo stato di salute.

Controindicazioni

Nonostante la percentuale minima di effetti collaterali e la sicurezza comparativa della depilazione laser con un laser ad Alessandria, è necessario ricordare in quali casi è completamente controindicato:

  • durante la gravidanza;
  • l'allattamento al seno;
  • glicemia elevata;
  • alla presenza di tumori maligni;
  • prossimità di moli o verruche all'area epilata;
  • tutte le malattie della pelle, eruzioni allergiche, ferite aperte e vene varicose;
  • con una forte indisposizione generale.

Vantaggi del metodo

La depilazione laser con alessandrite ha molti vantaggi:

  • bassa durata della sessione;
  • la capacità di rimuovere i peli superflui per un lungo periodo (fino a cinque anni);
  • basso dolore e, a volte, e completa assenza di dolore;
  • può essere usato per tutti i fototipi di pelle;
  • il costo sostanziale della sessione con il laser alessandrino è pienamente giustificato dall'ottimo risultato ottenuto dopo la sua esecuzione;
  • senza effetti collaterali significativi.

Naturalmente, i progressi non si fermano e gli specialisti che lavorano nel settore della bellezza stanno cercando di fornirci nuovi dispositivi per varie procedure cosmetiche. Ma, nonostante questo, l'epilazione laser con il laser alessandrino è ancora in testa tra gli altri nuovi prodotti. Questo non è sorprendente, perché questa tecnologia ha molti vantaggi, facilità d'uso e recensioni positive dei clienti.

Epilazione con laser ad alessandrite

L'epilazione con laser ad alessandrite è considerata il modo migliore per rimuovere i peli. È stato a lungo utilizzato nel campo della cosmetologia, perché ha ripetutamente dimostrato la sicurezza in uso e un risultato garantito. Questo metodo sarà indispensabile per i proprietari di capelli scuri sul corpo, così come per coloro che sono abituati a provare una costante sicurezza in se stessi.

Caratteristiche speciali

Prima di parlare delle caratteristiche del laser ad alessandrite, è necessario imparare a distinguere tra cose come la rimozione dei peli e la depilazione. Nel primo caso, i follicoli piliferi vengono distrutti o la vegetazione viene rimossa insieme alla radice e la seconda opzione di rimozione dei peli fornisce solo un'eliminazione superficiale dei peli superflui. La depilazione non influisce sulla crescita dei capelli, quindi dopo un paio di giorni i capelli riappaiono sul corpo.

Il laser ad Alessandrite ha la massima efficienza. Con esso, è possibile rimuovere circa il 90% di tutta la vegetazione che si trova sulla pelle al momento della procedura.

Questo dispositivo ha un'alta velocità e, grazie all'onda lunga, consente di impostare i parametri, che si trovano nell'intervallo 700-820 Nm. Questo fattore ha un significato speciale, perché con esso i medici possono adeguarsi individualmente per ciascun cliente.

Un tale dispositivo è consigliato per trattare solo i capelli scuri, perché non vede la vegetazione con pigmentazione debole. Non è raccomandato l'uso di questo metodo di epilazione per le donne che frequentano regolarmente un salone di abbronzatura. Il laser non può riconoscere la vegetazione sulla pelle abbronzata e inizia ad attaccare le cellule dell'epitelio marrone.

Vantaggi e svantaggi

Quando si tratta di nuove tecnologie, molte persone si chiedono se questa tecnologia sia pericolosa. Quei clienti che hanno deciso di rimuovere i capelli con questa attrezzatura non possono preoccuparsi. Questo tipo di laser è stato utilizzato nel campo della bellezza per lungo tempo e, secondo il monitoraggio effettuato, non è accompagnato da effetti collaterali negativi.

I vantaggi includono quanto segue:

  • se parliamo di conforto, se segui tutte le raccomandazioni, tale depilazione non sarà accompagnata da sensazioni dolorose. Affinché la procedura sia confortevole, è necessario avere il tipo di pelle necessario, la vegetazione. Dovrai anche prepararti con competenza all'evento;
  • Se la procedura non viene eseguita da un vecchio dispositivo, non si può avere paura. I marchi, che producono laser alessandrite, offrono al loro pubblico solo prodotti di alta qualità. Il sistema laser Candela è tra le attrezzature più popolari;
  • Le apparecchiature laser delle ultime versioni sono dotate di componenti elettronici che consentono di effettuare impostazioni precise per ogni cliente. In questa tecnica, c'è un sistema di raffreddamento della pelle, che allevia il dolore;
  • I laser hanno un'alta efficienza e un diametro sufficiente del punto luminoso per poter gestire una grande quantità di vegetazione in breve tempo. In un lampo, diversi follicoli vengono elaborati contemporaneamente, il che riduce il periodo di sensazioni spiacevoli a un paio di secondi;
  • la procedura dura da un paio di minuti a un'ora in base all'area della zona da regolare;
  • l'epilazione con alessandrite può essere utilizzata per qualsiasi parte del corpo, ad eccezione dell'area dell'occhio e dell'orecchio;
  • I cosmetologi riferiscono che questo tipo di epilazione è caratterizzato da un effetto collaterale molto interessante: il ringiovanimento. Il laser stringe la pelle, elimina la pigmentazione e altri pigmenti;
  • la durata dell'effetto si riferisce al vantaggio principale. Dopo un ciclo di depilazione, noterai che la vegetazione è scomparsa da diversi anni o per sempre.

Depilazione laser alessandrite

Da un punto di vista tecnico, il laser alessandrite è un potente generatore quantico ottico, la cui lunghezza d'onda va da 700 a 800 nm. L'alessandrite cresciuto artificialmente al cromo viene usato come radiatore.

Epilazione laser con laser ad alessandrite

Durante le epilazioni, il laser ad alessandrite sarà il più efficace possibile solo per le persone con 1-3 tipi di foto di pelle. Praticamente non influisce sul fototipo 4-6, perché la lunghezza d'onda non consente di penetrare in profondità nella pelle, e le caratteristiche tecniche dei dispositivi portano al fatto che con un leggero contrasto tra il colore dei capelli e la pelle, l'efficacia della procedura tende a zero.

L'utilizzo di un laser ad alessandrite per l'epilazione è una procedura piuttosto dolorosa e richiede l'uso di anestesia locale, in contrasto con l'epilazione a diodi più moderna.

Prima di iniziare la procedura, è necessario valutare le condizioni del manto: il colore dei capelli, la loro lunghezza e profondità. L'intensità della radiazione richiesta dipende da queste caratteristiche. A causa del fatto che il laser colpisce direttamente la melanina, durante la procedura, la struttura dei capelli viene distrutta e i follicoli piliferi vengono distrutti. La durata della procedura è in genere da 30 a 60 minuti.

Analisi delle recensioni sulla depilazione laser. A cosa prestare attenzione? Leggi nel nostro articolo separato: Depilazione laser a Mosca. Recensioni sulla procedura. Analisi del negativo.

Nella maggior parte dei dispositivi con laser ad alessandrite posato senza contatto principio di impatto - la testa del dispositivo (emettitore laser) non entra in contatto con la superficie della pelle. Di conseguenza, il raggio laser, passando attraverso l'aria, agisce con la stessa potenza sulla superficie della pelle e sui capelli. La procedura è piuttosto dolorosa e, se i parametri di installazione vengono scelti in modo errato, sono possibili ustioni. Al fine di ridurre il dolore, l'ultima generazione di dispositivi ha un modulo aggiuntivo per il raffreddamento della pelle.

Grazie!

Inofrmatsiya inviato agli amministratori della clinica!

Le installazioni di diodi moderni Bol hanno un ugello di tipo a contatto, spesso con un sistema di raffreddamento integrato.

Indicazioni per l'uso del laser ad alessandrite

Come ogni altra procedura, la rimozione dei peli con laser ad alessandrite ha le proprie indicazioni e controindicazioni.

Indicazioni per l'uso:

  • aumento della crescita dei peli sul collo e sul viso;
  • alta sensibilità della pelle sulla quale irritano altri metodi di depilazione;
  • crescita dei peli del corpo.

Controindicazioni disponibili:

  • infiammazione della pelle;
  • herpes;
  • la presenza di diabete;
  • la presenza di formazioni sulla pelle;
  • la presenza di carnagione abbronzata o scura;
  • la presenza di malattie infettive;
  • gravidanza o allattamento al seno;
  • presenza di capelli chiari, rossi o grigi nella zona trattata;
  • la presenza di vene varicose, moli multipli, verruche e macchie senili;
  • ferite, tagli e abrasioni sulla pelle;
  • la presenza di malattie virali respiratorie;
  • periodo di esacerbazione delle allergie;
  • la presenza di disturbi ormonali.

Possibili conseguenze dell'utilizzo di laser ad alessandrite

Le procedure per rimuovere i peli superflui con laser ad alessandrite raramente causano effetti negativi. Tali procedure dovrebbero essere eseguite solo in saloni specializzati e cliniche autorizzate da specialisti qualificati con istruzione specializzata. Nonostante questo, di tanto in tanto ci sono effetti collaterali:

  • una bruciatura causata da prestazioni scadenti del sistema di raffreddamento o bassa qualifica di uno specialista;
  • follicolite che si verifica quando la sudorazione eccessiva nei primi giorni dopo la procedura;
  • allergia sotto forma di dermatite, prurito o orticaria, che si verificano come reazione a una crema anestetica o gas di raffreddamento;
  • herpes, che si verificano, di regola, in persone che sono state precedentemente ammalate;
  • accresciuta sensibilità alla luce, congiuntivite e anche parziale perdita della vista sono possibili quando il laser colpisce la mucosa dell'occhio senza protezione da occhiali speciali;
  • pigmentazione che si verifica sulla pelle scura o abbronzata, nonché in violazione delle regole per proteggere la pelle dal sole.

Con un leggero contrasto tra colore dei capelli e pelle, l'efficacia della procedura con questo tipo di laser tende a zero.

Se hai la pelle scura e i capelli scuri o la pelle chiara e i capelli chiari, allora l'unico modo per risolvere il problema dei capelli in eccesso è la depilazione diodi.

Le fasi della procedura per la depilazione con laser ad alessandrite

La procedura per rimuovere i peli superflui usando un laser ad alessandrite richiede da 30 a 60 minuti. Tuttavia, questo metodo di epilazione include un'intera gamma di misure, che possono essere suddivise in più fasi.

La fase preparatoria inizia circa due mesi prima della procedura. A questo punto, sono escluse le azioni mirate alla depilazione: non è possibile selezionarle, raderle, ecc. Un mese prima della procedura è vietato prendere il sole e sedersi al sole senza utilizzare alcun mezzo di protezione dai raggi solari, poiché l'epilazione laser con laser ad alessandrite non viene eseguita su aree abbronzate pelle (al contrario dei dispositivi a diodi).

Al fine di ridurre la soglia del dolore, l'epilazione con un laser ad alessandrite è pianificata per essere eseguita una settimana prima o dopo il ciclo mestruale. Il giorno della procedura escludere l'uso di cosmetici. I peli più lunghi di 5 millimetri vengono rasati o accorciati per prevenire ustioni cutanee.

Circa un'ora prima dell'inizio della procedura, viene applicato un anestetico sulla pelle. Durante l'epilazione, l'effetto laser è periodico, negli intervalli dei quali viene attivato il meccanismo di raffreddamento. Dopo il completamento della sessione, un agente speciale viene applicato all'area trattata della pelle per prevenire il verificarsi di infiammazione e irritazione.

La fase finale è estremamente importante perché prevede il rispetto rigoroso di una serie di regole e divieti. Ad esempio, dopo l'epilazione, il laser ad alessandrite è severamente vietato:

  • prendere il sole o apparire al sole senza l'uso di creme solari;
  • frequentare un bagno o impegnarsi in attività che causano il sudore;
  • utilizzare farmaci, in particolare ormoni e antibiotici;

Depilazione laser - recensione

Alessandrite. Il risultato, dopo 7 anni. Foto del dispositivo e della pelle subito dopo la sessione


L'idea di liberarmi della vegetazione sul corpo venne da me non appena maturai e capii che questo tormento era per sempre. Così, non appena l'opportunità è apparsa, all'età di 25 anni, mi sono immediatamente iscritto. Abbiamo fatto un disco con un gruppo di ragazze, 7 anni fa. Quindi abbiamo fatto uno sconto di gruppo. Era una foto-epilazione, Alexandrite che non potevamo permetterci.

Non descriverò le caratteristiche tecniche, soprattutto perché sono descritte su Internet in modi diversi. Ti dirò le differenze che ho sperimentato su me stesso.

Quindi, Alessandrite:

  • - adatto per capelli scuri
  • - lasciamo una lunghezza di circa 0,5 cm. E 'possibile e molto altro, ma in questo caso semplicemente brucerà i capelli sulla superficie senza raggiungere la radice o raggiungere con meno energia.
  • - dopo la procedura otteniamo subito la pelle liscia. Pertanto, è possibile tracciare immediatamente la qualità del lavoro del master.
  • - il mago funziona vedendo tutti i peli, il che riduce la possibilità di saltare.

Caratteristiche fotoepilation guarda qui.

Sinceramente, dopo la foto-epilazione sono rimasto deluso e ho perso la speranza di liberarmi completamente dei capelli. Ma durante la gravidanza, dopo aver sofferto di cera, ho deciso di iscrivermi almeno dove, anche se solo per qualche mese, per dimenticare i capelli sul mio corpo.

E così ho dato alla luce, e dopo alcuni mesi ho iniziato a fare l'epilazione con Alessandrite su consiglio di un amico che si è sbarazzato di quasi tutti i capelli. Si ritiene che Alessandrite sia il miglior laser che rimuove i capelli da sempre e immediatamente. Questa procedura è molto più costosa della foto-epilazione, quindi sono andato per una procedura una volta ogni pochi mesi. La differenza, francamente, rispetto alla foto è immediatamente visibile. Anche il fatto che non sia necessaria alcuna preparazione preliminare e che i peli scompaiano immediatamente durante la sessione vale molto. Quindi è passato un anno. Ma crescevano e crescevano ancora. Non come prima, ovviamente, ora mi dimenticavo spesso della necessità di rimuovere i capelli, soprattutto perché i neri erano completamente scomparsi molto tempo fa e quelli che ricrescevano erano magri e leggeri. E così, dalle mie vecchie fidanzate, con le quali una volta andavo alla foto, ho saputo di un salone meraviglioso, che dà l'opportunità di acquistare un pacchetto per tutto il corpo per 10 sessioni a un prezzo ragionevole. Naturalmente, mi sono iscritto e sono andato per lo più non una volta al mese, come previsto, ma una volta ogni 2-3 mesi, perché i capelli ricrescono ora lentamente. Al momento ho già passato 10 sessioni e vado molto di rado mentre ricresco. Cosa posso dire? Sì, è super. Senza capelli Come se Comunque, là, ricresci. Ma questo non è paragonabile a quello che era un tempo. Liscio, sì, liscio. Ma c'è una cosa. Sembra che non ci siano capelli, vai tranquillamente in spiaggia, perché hai dimenticato di pensarci a lungo e guardare il sole. e ci sono invasi dai peli più sottili e assolutamente trasparenti che nessun laser prenderà. Quindi il problema della liberazione assoluta e della fluidità non è completamente risolto. E altro ancora. Sembri questo di tanto in tanto, non c'è niente, poi guardi, mi dispiace per i dettagli, e un rettile si fa strada attraverso l'ascella e si è già sviluppato a un chilometro di distanza. Ma nonostante questo, sono assolutamente soddisfatto della procedura per sbarazzarsi dei capelli di Alessandrite. Ne vale comunque la pena. Vale tutti i soldi.

Non ha scritto sul dolore, perché ognuno ha diverse soglie di sensibilità e differenti in giorni diversi. Molti probabilmente lo sanno durante le mestruazioni. Io personalmente tollero, anche se te ne vai dopo una sessione esaurita, questo è lontano da esso, se dopo lo stesso shugaring. Da qualche parte in mezz'ora, tutto il disagio passa.

Non consiglio la foto per il motivo che non mi ha aiutato affatto. Un ulteriore spreco di denaro. Meglio aggiungere e creare Alessandrite.

Ho deciso di aggiungere una recensione oggi. Subito dopo la sessione.

Epilazione di Alexandrite Laser

La più recente tecnologia e funzionalità migliorate. Questo è il laser perfetto per le operazioni senza contatto più precise.

Protezione dell'epidermide. È l'unico laser per rimuovere i capelli con protezione dell'epidermide grazie al suo raffreddamento con un refrigerante o aria.

Potenza ed efficienza. Il laser ha la migliore tecnologia di raffreddamento, il che significa che può essere impostato su una potenza più elevata. Per un risultato ideale, sono necessarie 5-6 procedure (rispetto a 6-8 su un diodo).

Nessun periodo di riabilitazione. È possibile eseguire le procedure in qualsiasi momento della giornata, poiché l'arrossamento scompare rapidamente, senza richiedere alcun periodo di riabilitazione.

Il laser funziona lungo la lunghezza di 0 mm, quindi è necessario crescere i capelli per la procedura, è sufficiente radere l'area da trattare un paio d'ore prima dell'epilazione!

Depilazione laser. Cosa c'è di meglio: laser a diodi o alessandrite per viso, corpo, zona bikini. Controindicazioni ed effetti, risultati, foto

La rimozione dei peli superflui del corpo è una procedura cosmetica comune. La più grande richiesta è la depilazione laser. La domanda più comune è quale laser scegliere - diodo o alessandrite?

Chi ha bisogno della depilazione laser

  • Ipertricosi - aumento della crescita dei peli in luoghi dove dovrebbero crescere. Il bisogno e il numero di sessioni sono determinati individualmente.
  • Irsutismo: capelli scuri e duri nelle donne per il tipo maschile (viso, petto, addome).
  • Requisiti speciali per l'igiene dei lavoratori in determinati settori di attività (cuochi), nonché per gli atleti (nuotatori, pesisti, ginnaste).
  • Ipersensibilità ad altri metodi per liberare la vegetazione indesiderata dal corpo, la crescita dei peli.

Chi è proibito

La procedura di epilazione laser (laser a diodi o alessandrite) ha alcune conseguenze indesiderabili.

Assolutamente controindicato per le persone che soffrono delle seguenti malattie:

  • epilessia;
  • diabete mellito nella fase decopensata;
  • fotodermatite e patologie cutanee somatiche;
  • neoplasie maligne;
  • tubercolosi polmonare in forma attiva;
  • malattie sistemiche del sangue;
  • capelli grigi o pelosi;
  • prendendo antibiotici del gruppo tetraciclina;
  • malattie infettive.

Non è auspicabile eseguire la procedura se:

  • vengono presi farmaci che causano fotosensibilità della pelle;
  • la presenza di herpes nell'area della procedura;
  • malattie del sistema cardiovascolare in forma di scompenso;
  • gravidanza, periodo di allattamento;
  • neoplasie benigne con una tendenza progressiva;
  • nevi iperpigmentati;
  • gozzo tossico diffuso;
  • farmaci ormonali.

Laser a diodi

Il principio di funzionamento del laser a diodi è quello di generare fasci ad alta potenza che riscaldano i follicoli piliferi. La lunghezza d'onda è 810 nm. La distruzione del bulbo avviene, il processo di nutrizione naturale si arresta e il pelo diventa più leggero e più sottile.

Al momento della generazione dei raggi, la pelle non è danneggiata, il grado di impatto è minimo. Al contrario, la procedura del laser a diodi contribuisce all'attivazione di processi di rigenerazione della pelle, alleggerimento delle zone pigmentate, alla levigatura delle cicatrici.

Vantaggi del laser a diodi:

  • i capelli nel 90% dei casi scompaiono per sempre;
  • 4-6 procedure sono sufficienti per ottenere l'effetto;
  • è consentita l'interazione con qualsiasi tipo di pelle, compresa la concia;
  • periodo minimo di riabilitazione;
  • bassa probabilità di lesioni della pelle, ustioni, pigmentazione e irritazione;
  • uguale efficacia nella lotta con entrambi i peli scuri e chiari.

Oltre ai numerosi vantaggi del laser a diodi presenta diversi svantaggi:

  • Alto costo del corso.
  • La necessità di un gran numero di sessioni per i proprietari di capelli chiari.
  • Ci possono essere sensazioni dolorose sulla pelle sottile e molto sensibile.

Laser ad Alessandrite

L'elemento principale di questo tipo di laser è la pietra alessandrite naturale. Si riscalda rapidamente fino ad una temperatura elevata, la lunghezza d'onda non è superiore a 755 nm.

I vantaggi della procedura laser ad alessandrite:

  • Dimostrato negli anni di utilizzo in medicina estetica, l'alta efficienza del dispositivo.
  • La probabilità minima di conseguenze negative dopo le sessioni.
  • Alta efficienza di rimozione dei capelli scuri sulla pelle chiara.
  • Dopo la sessione, la pelle si stringe, diventa più elastica, la pigmentazione antiestetica scompare.
  • La durata dell'effetto, dopo un ciclo completo di capelli scompare per diversi anni, e talvolta per sempre.

Gli svantaggi del laser ad alessandrite includono:

  • Sensazioni spiacevoli, dolore della procedura.
  • La necessità di almeno 8-10 sessioni.
  • L'alto costo della procedura.
  • Non universalità, poiché il laser alessandrite è adatto solo a persone con un certo tipo di aspetto.
  • Un gran numero di controindicazioni e restrizioni, il divieto di abbronzatura artificiale o naturale.

Preparazione per la depilazione laser

I metodi di epilazione laser, diodo o alessrite richiedono il rispetto delle regole per l'allenamento preliminare.

È importante:

  1. 10 giorni prima dell'inizio della prima sessione non dovresti andare al solarium o prendere il sole al sole.
  2. In 2-3 settimane, tutti i tipi di depilazioni sono esclusi, tranne che per la rasatura. Non c'è bisogno di tirare, alleggerire i peli nell'area della procedura. Per ottenere un risultato efficace, i peli dovrebbero avere un fusto scuro denso e crescere in modo uniforme.
  3. Per 10 giorni, escludere l'uso di antibiotici tetracicline.
  4. Per tre giorni, non pulire l'area della pelle epilata con una soluzione contenente alcol.
  5. Entro poche ore, l'area epilata viene accuratamente rasata, la pelle viene eliminata dai cosmetici precedentemente applicati (deodoranti, creme, trucco).

Non usare il laser durante le mestruazioni. È meglio eseguirlo alcuni giorni prima o dopo il ciclo.

Sequenza della procedura di rimozione laser

La depilazione laser, indipendentemente dal metodo scelto - diodo o alessandrite, include diversi passaggi obbligatori:

  • Nella fase di preparazione, l'estetista esegue i test. Questo aiuterà a valutare la reazione della pelle dopo il contatto con il laser, oltre a selezionare il livello ottimale di energia. Molto dipende dalle sensazioni individuali, soglia del dolore, indicazioni mediche.
  • Un raggio è diretto all'area epilata della pelle. Passa di 4 mm ed è assorbito dalla sostanza melanina presente nel corpo umano.
  • L'energia della luce viene convertita in calore, i follicoli e le cellule di crescita dei capelli vengono riscaldati per distruggerli completamente.
  • C'è un'alternanza sistemica di impulsi e raffreddamento. Se l'epilazione viene eseguita sul viso, il paziente indossa occhiali protettivi per proteggersi dalle radiazioni dannose.
  • Passo dopo passo, lo specialista continua a elaborare la pelle. La durata della procedura, a seconda del sito e delle caratteristiche individuali, può variare da 15 minuti a 2 ore.

Come e perché viene eseguito il raffreddamento?

L'epilazione laser (metodi a diodi o alessandrite) ha un principio generale di influenza. Grazie al raffreddamento epidermico, uno specialista può usare fluenze elevate, riducendo le sensazioni dolorose durante la procedura.

Esistono diversi sistemi di raffreddamento efficaci:

  • Contatto. Un trasduttore incorporato nella punta dello strumento consente di raffreddare l'alta conduttività termica. La procedura offre meno disagio ed è effettuata nel modo più indolore possibile. Il trasduttore di raffreddamento protegge l'epidermide creando un dissipatore di calore sulla sua superficie.

Raffreddamento cutaneo dopo l'epilazione laser con un diodo o laser ad alessandrite viene eseguita con un criogeno spray

  • Spray criogeno. Lo spruzzo di raffreddamento viene spruzzato sull'area da depilare prima o dopo l'applicazione dell'impulso.
  • Raffreddamento ad aria Il flusso direzionale ha una temperatura di -34 C.
  • Quale laser è meglio scegliere per la depilazione sul viso

    Il problema dei peli superflui del viso può essere risolto con un laser. Quale è meglio scegliere - alessandrite o diodo? Le caratteristiche della scelta dipendono dalle caratteristiche individuali, dal tipo di pelle, dal colore e dallo spessore dei capelli.

    Il laser a diodi consente di rimuovere la vegetazione su aree delicate con il massimo indolore, un lavoro altrettanto efficace su tutti e quattro i tipi di foto, anche sulla pelle scura. Per rimuovere i peli sul mento, le antenne sopra il labbro superiore, 5-6 procedure sono sufficienti.

    Il laser ad Alessandrite per rimuovere i peli del viso è indesiderabile. Può dare dolore, lasciare cicatrici e talvolta provocare la crescita di nuovi capelli. Il laser ad Alessandrite è inefficace per capelli grigi, chiari o chiari, poiché interagisce solo con la melanina.

    Quale laser è il migliore per la depilazione sul corpo

    La pelle del corpo è meno sensibile rispetto al viso o nella zona bikini. Ma quando si sceglie una tecnica laser dovrebbe prendere in considerazione diversi fattori. Il laser ad Alessandrite è considerato il "gold standard" nella cosmetologia estetica, quindi è la scelta ottimale per l'epilazione corporea.

    Il diametro dell'ugello è di 18 mm, che consentirà a un singolo raggio di elaborare una vasta area di pelle. La frequenza dei focolai - 2 al secondo, causa il tempo minimo speso per la procedura. Le sensazioni dolorose vengono rimosse con un efficiente sistema di raffreddamento.

    Se il paziente non appartiene al fototipo europeo, è meglio dare la preferenza nella scelta di un laser a diodi. È più efficace nella rimozione dei capelli biondi e sulla pelle abbronzata. Va notato che dopo la depilazione diodo i capelli non cadono immediatamente, ma entro 2 settimane, quindi la procedura è più comoda da eseguire nella stagione fredda.

    Quale laser è migliore per l'epilazione dell'area bikini

    L'area bikini è un'area particolarmente sensibile della pelle, quindi l'approccio giusto nella scelta di una tecnica è estremamente importante. L'epilazione in quest'area può essere profonda o classica. Il laser a diodi è considerato il più efficace per rimuovere la vegetazione nell'area bikini.

    Per le sue caratteristiche, il raggio penetra più a fondo nella pelle, viene assorbito al massimo dalla melanina e viene applicato a qualsiasi tonalità di capelli. Un altro vantaggio della scelta per la zona sensibile è il fatto che il numero di procedure richieste per l'effetto è molto inferiore rispetto al laser ad alessandrite. Il laser a diodi elimina il verificarsi di ustioni e cicatrici in aree particolarmente sensibili. Un lieve disagio è possibile, ma a condizione di un efficace sistema di raffreddamento, le sensazioni dolorose durante la sessione sono praticamente escluse.

    Cura della pelle dopo l'epilazione

    Per prolungare l'effetto della procedura, è necessario seguire le raccomandazioni:

    • Immediatamente dopo la procedura e durante i primi due giorni, viene applicata una crema lenitiva sull'area trattata con laser (Pantenolo, Bepanten).
    • Le prime 24 ore non possono bagnare la superficie trattata. Nei prossimi 10 giorni, limitare i trattamenti dell'acqua a 5-10 minuti.
    • Se l'epilazione viene effettuata in estate, le parti trattate senza crema solare con un indicatore di almeno SPF35 non diventano nude per 1-1,5 mesi.
    • I primi 3 giorni dovrebbero abbandonare lo sforzo fisico e tutti i tipi di massaggio, astenersi dal fare il bagno o la sauna.
    • Durante tutto il corso non è consigliabile estrarre i capelli in crescita.

    Effetto collaterale della depilazione laser

    Un modo molto efficace e veloce per rimuovere i peli superflui può causare disagio, dolore.

    Ha anche diversi effetti collaterali:

    1. Edema perifollicolare, eritema. Si verifica immediatamente dopo la procedura e passa in poche ore. Il trattamento non richiede.
    2. Burns. Poiché l'energia viene convertita in calore, sono possibili ustioni. Ciò si verifica a causa di raffreddamento inefficiente, violazione della tecnologia della procedura. Particolarmente sensibili alle ustioni sono la pelle abbronzata, così come i fototipi IV e VI.
    3. Follicolite. Pazienti che soffrono di iperidrosi, esiste il rischio di infiammazione dei follicoli piliferi. Un effetto collaterale può essere osservato anche nelle persone che visitano la piscina tra un trattamento e l'altro.
    4. Congiuntivite, diminuzione dell'acuità visiva. Quando si esegue la depilazione laser dell'area facciale, è importante osservare le precauzioni di sicurezza - indossare occhiali di sicurezza per evitare lesioni agli occhi.
    5. Formazione di cicatrici, iper- o ipopigmentazione. Come risultato di un'ustione termica al di sotto del livello della membrana basale, un paziente può formare una cicatrice, sviluppare iper o ipopigmentazione.

    Durata dell'effetto

    Il numero di sedute di depilazione laser, così come la scelta di un diodo o di un laser ad alessandrite per la depilazione, viene determinato individualmente. Per ottenere il risultato in media almeno 7-10 procedure. L'effetto della depilazione laser può durare per 4-5 anni, ma tutto dipende dalle caratteristiche individuali del paziente.

    È impossibile eliminare la vegetazione indesiderata sulla zona del viso, del corpo o del bikini per il resto della vita, ma nel caso di sessioni di supporto tempestive, l'effetto della pelle liscia può essere reso permanente.

    Video sui laser per la depilazione

    Diodo o Alessandrite:

    Epilazione bikini / Quale laser è migliore:

    Prezzi - Depilazione laser, laser ad alessandrite

    • Promozione Estate tutto l'anno 2
    • Bikini classico +, zona 14
    • nuovo 1 900 rub. 2
    • Bikini deep +, zone 16, 25 e 26
    • nuovo 4 900 rub. 2
    • ascelle
    • 5 500 sfregamenti. 1 900 sfregamento. 2
    • Labbro superiore
    • nuovo 1 500 rub. 2
    • guance
    • nuovo 3 900 rub. 2

    Fissare un appuntamento

    Chi siamo

    I centri di cosmetologia Rednor a Mosca si sono specializzati in servizi di cosmetologia dal 1994.

    informazioni

    • Compensazione della tariffa di parcheggio per i clienti

    Contattaci

    Scrivici

    © 1994-2018 Rednor. Tutti i diritti riservati. Non un'offerta pubblica, arte. 437 GK. Età 16+
    Ci sono controindicazioni, è necessario ottenere una consulenza di esperti

    Quale laser scegliere per la depilazione: diodo o alessandrite?

    La depilazione laser per più di due decenni è un modo comune per rimuovere i capelli per lungo tempo. In tutti questi anni l'evoluzione del nuovo metodo è andata avanti e ora la rimozione della vegetazione indesiderata con un diodo e un laser ad alessrite è la più popolare.

    Principio di funzionamento

    Gli emettitori laser utilizzati per scopi medici hanno caratteristiche tecniche diverse. Lunghezza d'onda, densità di radiazioni e durata dell'impulso sono i parametri con cui differiscono.

    Il principio di funzionamento per tutti gli emettitori è lo stesso. Tutti, compresi diodo e alessandrite, emettono luce di una certa lunghezza d'onda. La luce è assorbita dal pigmento scuro dei capelli - la melanina. Questo processo è accompagnato dal rilascio di energia termica, che è dannosa per il follicolo pilifero.

    Caratteristiche della radiazione laser

    Un laser è una sorgente luminosa che emette un fascio di luce stretto. La sua unicità sta nel fatto che un tale raggio di luce ha una lunghezza d'onda strettamente definita e diverge relativamente poco nel punto di contatto con la superficie di un solido. In altre parole, questa radiazione è stretta e monocromatica.

    Questa caratteristica chiave della radiazione laser consente per molti aspetti di superare la fotoepilazione. La melanina dei capelli agisce come il centro di assorbimento di energia della luce. Altre strutture della pelle - l'emoglobina, i vasi sanguigni, la melanina della pelle non vengono praticamente assorbite o danneggiate dalle radiazioni laser.

    Con la fotoepilazione, abbiamo a che fare con l'assorbimento della luce con diverse lunghezze d'onda. Quindi, la pelle, i capelli e le strutture circostanti sono sotto attacco.

    Diodo o alessrite

    Entrambi i radiatori a diodi e alessandrite sono dispositivi progettati per la rimozione senza contatto di vegetazione indesiderata. Per determinare quale di loro è più adatto per la rimozione dei peli, cerchiamo di identificare le loro principali differenze.

    alessandrite

    Emette luce con una lunghezza d'onda di 755 nanometri. Si ritiene che con tali parametri, il rapporto tra l'energia che cade negli strati profondi - il derma e il restante sulla superficie - sia ottimale. Il rischio di complicanze nei pazienti con fototipo 1 - 3 è piccolo.

    diodo

    Genera luce a una lunghezza d'onda di 800 nanometri. Questa è un'area di medio assorbimento da parte della melanina. È usato per 1-5 tipi di pelle Fitzpatrick. Cioè, è adatto sia per i pazienti di pelle chiara del tipo scandinavo, sia per i mulatti scuri e scuri.

    Si ritiene che le sue prestazioni quando si lavora con persone scure sia dovuto alla lunga lunghezza d'onda e alla durata dell'impulso.

    Entrambi i laser a diodi e alessandrite richiedono il raffreddamento attivo obbligatorio della pelle. Pertanto, la procedura diventa non solo indolore, ma anche più efficace. Il motivo è che quando gli strati superficiali dell'epidermide vengono raffreddati, la temperatura del capello stesso diminuisce un po '. Di conseguenza, il follicolo pilifero viene distrutto dalle alte temperature e la pelle non ne risente.

    Quali risultati dovrebbero essere previsti

    Rimuovere tutti i capelli per sempre non può uno dei metodi esistenti. Nel caso di un alessandrite o un laser a diodi, dopo aver completato l'intero corso delle procedure, la vegetazione indesiderata può essere dimenticata per diversi anni.

    Per una significativa riduzione del numero di capelli richiede 5-7 procedure. L'intervallo tra loro può essere di 1 - 3 mesi.

    Il numero di procedure dipende da:

    • tipi di capelli e pelle;
    • livelli di ormoni sessuali maschili;
    • fase di crescita dei capelli.

    Poiché l'obiettivo per la radiazione laser è la melanina, più saturo è il colore dei capelli, più produttiva sarà la sessione di terapia laser. Allo stesso tempo, i capelli grigi e molto biondi, privi di pigmento, non vengono praticamente rimossi dal laser.

    Nel corso del suo sviluppo, il follicolo pilifero passa attraverso tre fasi: anagen, catagen e telogen. Lo stadio Anagen dura circa 2 anni. In questo momento, i capelli sono in uno stato di crescita attiva. È associato alla papilla dermica responsabile della sua nutrizione e crescita.

    Solo i peli di anagen reagiscono alle radiazioni laser. Di conseguenza, quando un'altra serie di peli entra in questa fase di crescita, arriva il momento per le prossime sessioni di laserterapia.

    Progresso della procedura

    Affinché i risultati della rimozione dei peli soddisfino il paziente e il medico, è meglio prepararsi in anticipo alla procedura.

    formazione

    È lo stesso quando viene utilizzato per l'epilazione di qualsiasi tipo di laser e include:

    1. Applicare la protezione solare se la sessione è prevista per la stagione di sole splendente.
    2. Non è consigliabile prendere il sole per 6 settimane prima dell'epilazione.
    3. Non puoi usare la depilazione in cera, l'elettroepilazione e lo shugaring sei settimane prima dell'inizio.
    4. Il giorno prima della procedura, dovresti radere l'area della pelle da trattare.
    5. Nel giorno dell'epilazione, non dovresti impegnarti in un lavoro fisico attivo, devi eliminare pesanti sforzi fisici, piscine e jacuzzi.

    raffreddamento

    L'epilazione con alessandrite e laser a diodi non è una procedura indolore. Il fatto è che la melanina contenuta nella pelle compete per l'assorbimento della radiazione laser con la melanina dei capelli. Più intensa è la pigmentazione della pelle, maggiore è il rischio di danni. E più forte è il disagio del paziente. Tipicamente, i pazienti descrivono le loro sensazioni come una leggera sensazione di bruciore e formicolio.

    Per proteggere l'epidermide vengono utilizzati vari tipi di raffreddamento:

    1. Un getto di aria fredda viene fornito all'area trattata.
    2. Finestra di zaffiro Una speciale lastra di zaffiro attraverso cui scorre l'acqua fredda che si sovrappone all'area trattata. Gli scatti vengono eseguiti direttamente attraverso la finestra.
    3. Utilizzare uno spray rinfrescante. Sistema integrato del sistema, in cui lo spray viene applicato immediatamente prima dello scatto. Il raffreddamento della pelle qui si basa sulla rapida evaporazione del freon dalla superficie dell'epidermide.

    La procedura per la rimozione dei peli è simile quando si usano entrambi i laser a diodi e alessandrite. La sequenza di azioni è la seguente:

    1. Eventuali prodotti cosmetici devono essere rimossi dall'area trattata.
    2. Sebbene le braccia, le gambe e la schiena possano essere trattate senza anestesia, quando vengono utilizzate sul viso e sul bikini, di solito viene utilizzata l'anestesia locale.
    3. Utilizzando una griglia speciale, il medico determina i limiti del sito per l'epilazione.
    4. I parametri della potenza di radiazione per ciascun paziente sono selezionati individualmente. Per valutare con precisione il grado di esposizione alle radiazioni di una determinata potenza, è possibile eseguire diversi scatti di prova. Dopo un'ora puoi valutare il risultato.
    5. Se il dispositivo non è dotato di un sistema di raffreddamento attivo, prima di iniziare la sessione viene applicato uno spesso strato di gel di raffreddamento.

    Idealmente, la risposta immediata al trattamento è l'evaporazione del fusto del capello senza la comparsa di altri effetti visibili. Dopo alcuni minuti, si possono verificare gonfiore e rossore nell'area trattata. La durata di questi effetti collaterali e la loro gravità dipendono esclusivamente dal colore e dalla densità dei capelli. Il tipo di ugello laser non influisce sul verificarsi di tali effetti.

    Quale laser scegliere

    Per la loro efficacia, i laser usati per la depilazione sono quasi gli stessi. Tutti loro - diodo rubino, alessandrite, al neodimio, hanno mostrato un'alta efficienza quando si lavora con capelli scuri. Le loro aree di applicazione e gli effetti collaterali differiscono.

    ambito di applicazione

    La lunghezza d'onda emessa dai laser a diodi e alessandrite è diversa. Quindi, la radiazione di alessandrite (755 nm) è più assorbita dalla melanina dei capelli. Il flusso luminoso del laser a diodi (800nm) è un po 'meno assorbito dai capelli. Tuttavia, altri cromofori - l'emoglobina e l'ossiemoglobina assorbono anche tali radiazioni in modo peggiore.

    Pertanto, la pelle scura con la stessa potenza del flusso di radiazioni ne risentirà di meno se trattata con un laser a diodi. Questo porta anche a differenze nell'uso di questi emettitori, a seconda della pigmentazione della pelle. Quindi, l'alessandrite è più spesso usato per l'epilazione in pazienti con 1-3 foto-tipo Fitzpatrick. Un laser a diodi funziona bene su una gamma più ampia. Lui soccombe ai capelli scuri nei pazienti 1-6 fototipo.

    Un prerequisito per buoni risultati nell'epilazione dei diodi è la disponibilità di un raffreddamento profondo di alta qualità. Il motivo è la maggiore densità di energia richiesta per tale procedura.

    Effetti collaterali

    Di solito, durante l'epilazione, la radiazione laser penetra nella pelle fino a una profondità di 5 mm. Questo è sufficiente per la distruzione dei follicoli piliferi. Con i parametri dell'emettitore impostati correttamente e il rispetto di tutte le regole di preparazione per la procedura, non ci sono altre complicazioni, tranne un leggero arrossamento e gonfiore.

    Durante l'epilazione con alessandrite su pelle scura (4-5 fototipi), il rischio di ustioni è maggiore rispetto a quando si lavora con un emettitore diodi.

    Altri effetti collaterali - cicatrici, cambiamenti nella pigmentazione, follicolosi - si verificano anche quando vengono violate le regole di preparazione alla procedura.

    Sicuramente dire quale laser è il migliore possibile. Il colore dei capelli e della pelle, la potenza dell'apparato e la presenza di un sistema di raffreddamento influenzeranno la scelta dell'uno o dell'altro metodo per rimuovere la vegetazione indesiderata. Tuttavia, il fattore più importante è un cosmetologo esperto. Un buon specialista può ottenere risultati eccellenti sia sugli ugelli del diodo che su quelli alessandrite.

    Come funziona il laser per la depilazione laser Alessandrite

    Nel laser alessandrite utilizza alessandrite di pietra naturale, che concentra il fascio di luce con una lunghezza d'onda di 755 nm. Il raggio di luce può avere un diametro fino a 18 mm.

    Colpisce efficacemente il laser ad alessandrite su capelli scuri su pelle chiara. Il tipo di pelle chiara dovrebbe essere 1-3.

    Principio di funzionamento

    L'energia della radiazione laser viene assorbita dalle cellule contenenti melanina, che surriscaldano e muoiono. E quelli che non contengono pigmento rimangono intatti.

    Quando i capelli vengono riscaldati nel follicolo pilifero, il calore viene trasferito ai tessuti circostanti, il che fa sì che il vaso arterioso che alimenta il follicolo venga sigillato.

    vantaggi

    Laser ad alessandrite bene e rimuove rapidamente i capelli scuri sulla pelle chiara. E anche quelli che la crescita amplifica a patologia ormonale. Di solito tali capelli sono scuri, duri, difficili da rimuovere in altri modi.

    carenze

    Video: Alexandrite Laser Sciton

    Quale laser è più efficace?

    Laser a diodi

    La risposta dipende dal tipo e dal colore dei capelli, dal colore della pelle. Il laser a diodi può essere utilizzato anche per rimuovere i peli dalla pelle abbronzata. Non ci sono praticamente restrizioni prima e dopo la procedura, tranne che per il divieto di strappare i capelli o rimuoverli con cera o zucchero.

    Perché il laser a diodi si adatta bene agli amanti dell'abbronzatura o della depilazione in estate, quando non c'è il desiderio di nascondersi dal sole e usare la crema solare. Se non ti piace prendere il sole o la stagione non è adatta, e i tuoi capelli sono scuri, puoi tranquillamente scegliere un laser ad alessandrite.

    Laser al neodimio

    Il laser al neodimio può essere utilizzato in persone scure e conciate con 3-6 tipi di pelle chiara secondo Fitzpatrick. Affronta bene sia i capelli scuri che i capelli biondi.

    Differisce dall'alessandrite non solo nei suoi effetti, ma anche nella modalità di azione: l'obiettivo della radiazione non è la melanina, ma l'emoglobina e l'ossiemoglobina, che si trovano nella parte vascolare del follicolo pilifero.

    Da qui la conclusione che un laser al neodimio è più adatto ai possessori di pelle scura e capelli biondi, sebbene possa anche essere usato con successo da persone con pelle chiara e capelli scuri.

    Lo sapevi che i fili d'oro sono sottili, meno di 0,1 mm di spessore, fili d'oro di altissimo livello, ricoperti di acido poliglicolico? Leggi come vengono applicati i fili dorati in cosmetologia.

    Ti consigliamo di familiarizzare con la procedura dettagliata di depilazione di un bikini profondo a questo link.

    Epilazione con laser ad alessandrite

    Ad oggi, l'epilazione con laser ad alessandrite è considerata il metodo più efficace per gestire la vegetazione indesiderata. La maggior parte dei cosmetologi preferisce questo metodo perché è il più sicuro possibile e dà un risultato garantito per diversi anni. Poiché il raggio agisce in modo piuttosto delicato e con un uso corretto non danneggia la pelle, con l'aiuto di esso è possibile rimuovere i peli non solo sulle gambe, ma anche nell'area sensibile del bikini. Quali sono i vantaggi della depilazione laser con laser ad alessandrite e come prepararsi adeguatamente alla procedura per ottenere l'effetto migliore?

    Principio di procedura

    Indipendentemente dal tipo di laser, l'effetto della procedura viene raggiunto a causa dell'effetto del fascio di luce sulla melanina nei capelli. Numerosi studi clinici hanno confermato che il raggio non influisce sull'asta stessa, ma agisce solo sul bulbo, riscaldandolo e distruggendolo.

    Poiché i raggi laser sono "catturati" dalla melanina, la procedura sarà il più efficace possibile per le ragazze con i capelli scuri, il laser potrebbe semplicemente non funzionare su capelli troppo chiari e rossi. Anche un ostacolo alla procedura è la presenza di un'abbronzatura forte. Ideale per il trattamento laser: la presenza di capelli scuri su pelle chiara.

    Prima di iscriversi a una sessione, le ragazze devono anche tener conto che dovranno trascorrere almeno 7 sessioni, solo in questo caso sarà possibile ottenere la massima scorrevolezza della pelle.

    Circa il 15% dei peli sono in modalità "dormiente", quindi il raggio non sarà in grado di influenzarli, possono essere rimossi solo dopo che appaiono sopra la superficie della pelle. Gli esperti sostengono che il criterio più importante è anche l'osservanza della sequenza di sessioni. Se il percorso è interrotto a metà, l'effetto finale non sarà così pronunciato.

    Cos'è il laser ad alessandrite

    Nei sistemi laser in grado di produrre tali raggi, viene utilizzato l'alessandrite di pietra naturale. Con esso, puoi produrre raggi fino a 755 nm. e con un diametro fino a 18 mm. L'energia del raggio viene assorbita dalla melanina e attraverso l'asta raggiunge il bulbo, in conseguenza del quale si surriscalda e muore. Il laser ad alessandrite sigilla anche i vasi, attraverso i quali vengono forniti nutrienti al follicolo, che impedisce il recupero della lampadina interessata.

    Aiuto! L'epilazione con alessandrite è la più efficace. Con questo trattamento, è possibile uccidere circa l'85% dei peli sulla pelle al momento della procedura.

    Vantaggi e svantaggi

    Come ogni altra procedura cosmetica, il laser ad alessandrite per la depilazione ha i suoi vantaggi e alcuni svantaggi. Prima di iscriversi a una sessione, è necessario sapere tutto su come viene eseguita la procedura e quali complicazioni possono sorgere dopo la sua implementazione.

    I principali vantaggi della tecnica includono:

    • la sessione è il più indolore possibile (specialmente se è stata fatta una preparazione adeguata prima di essa);
    • I moderni dispositivi laser sono dotati di un sistema di raffreddamento che consente di rendere la sessione il più confortevole possibile. Inoltre, questi dispositivi possono essere configurati individualmente per ciascun client (per controllare la lunghezza e la portata del raggio laser);
    • a causa della vasta gamma del raggio colpisce una vasta area di tessuto, che riduce la durata della sessione. Durante un lampo, diversi follicoli vengono elaborati contemporaneamente;
    • il laser ad alessandrite può essere usato per rimuovere i peli su qualsiasi parte del corpo, eccetto occhi e orecchie;
    • i cosmetologi sostengono che il laser ad alessandrite aumenta l'elasticità della pelle sulla zona trattata, oltre a lottare con le macchie di pigmento;
    • durata dell'effetto Se il percorso completo è completato, la pelle rimarrà liscia per almeno 5-7 anni. Nel 23% delle ragazze dopo la procedura, la vegetazione scompare per sempre.

    Tutti questi "vantaggi" rendono il metodo effettivamente perfetto, motivo per cui le ragazze si iscrivono a una sessione e non sono nemmeno interessate a quali sono gli svantaggi della procedura. Ma i cosmetologi avvertono che è anche necessario studiare i punti deboli di tale procedura, altrimenti potresti essere deluso dalla metodologia.

    • durata della sessione. A seconda dell'area che viene depilata, la procedura può durare da 30 minuti a 2 ore;
    • durata del corso. Poiché nessun tipo di raggio laser è in grado di distruggere i follicoli che si trovano in uno stato dormiente, al fine di ottenere la massima scorrevolezza della pelle, è necessario sottoporsi a diverse sedute;
    • il risultato non raggiunge il 100%. Alcuni peli che si trovano nell'area di trattamento, in ogni caso, spuntano in superficie (il loro numero non supera il 5%);
    • alto costo;
    • questo tipo di trattamento non è raccomandato per le ragazze con capelli chiari o rossi;
    • la probabilità di pigmentazione e ustioni. Se l'apparecchiatura è impostata in modo errato o il master esegue le procedure ignorando la tecnica, alcune complicazioni potrebbero insorgere dopo la sessione.

    È importante! Per ridurre al minimo il rischio di effetti collaterali, è necessario seguire scrupolosamente le raccomandazioni dell'estetista e prepararsi con cura alla procedura.

    Vantaggi rispetto ad altri tipi di laser

    Perché scegliere il laser alessandrite e non il diodo o il neodimio? La maggior parte dei cosmetologi si consiglia di fermarsi su questo tipo di trattamento, poiché questo tipo di raggio è caratterizzato da una maggiore efficienza. Inoltre, secondo le osservazioni dei maestri della rimozione dei peli, tale trattamento è molto più facile da trasferire per i clienti. E, ovviamente, il vantaggio principale del metodo è che ti permette di salvare il risultato per un periodo massimo.

    Gli svantaggi del laser ad alessandrite includono il fatto che non è adatto a tutti i tipi di pelle e capelli. Se una donna ha la pelle abbronzata o i capelli biondi, è molto più ragionevole scegliere un laser al neodimio, poiché in tal caso il risultato sarà molto meglio.

    Controindicazioni

    Abbandonare la depilazione laser e sostituirla con un altro metodo avrà nei seguenti casi:

    • esacerbazione di malattie croniche;
    • raffreddore, influenza, febbre;
    • pelle troppo scura;
    • vene varicose (particolarmente pericolose se la malattia è a 2 o 3 stadi);
    • capelli chiari o grigi;
    • patologia del cancro;
    • diabete mellito;
    • propensione a formare cheloidi;
    • gravidanza e allattamento.

    Fase preparatoria

    Il processo di preparazione per l'epilazione laser è lo stesso in tutti i casi:

    • Prima di registrare per una sessione, dovresti consultare il tuo medico, che ti dirà se è possibile eseguire la procedura in un caso particolare
    • 3 settimane prima della sessione, è necessario abbandonare i viaggi in spiaggia e al solarium;
    • un mese prima della sessione è vietato fare la depilazione (indipendentemente dal tipo). I capelli possono essere rimossi solo con l'aiuto della rasatura. Il giorno della sessione, la lunghezza dei peli sulla zona epilabile deve essere compresa tra 2-4 mm;
    • se la ragazza ha la pelle abbronzata, dovresti cercare di ridurre l'intensità dell'abbronzatura. Ciò richiede l'uso di salviette e strofinacci duri ogni 2 giorni.

    Se il paziente ha una soglia inferiore del dolore e il cosmetologo consiglia di fare l'anestesia, applicare una crema anestetica a casa, un paio d'ore prima della procedura.

    Progresso della procedura

    La depilazione con laser ad alessandrite è molto simile alla depilazione laser standard. Una sessione consiste nelle seguenti fasi:

    • il padrone invita il cliente in ufficio, dopo di che la donna deve spogliarsi e sdraiarsi su un divano speciale;
    • successivamente, il cliente deve indossare occhiali protettivi per gli occhi contro i brillamenti;
    • un apposito applicatore viene portato sulla pelle, dopodiché si accende il dispositivo stesso (tra i lampi, si accende il sistema di raffreddamento, garantendo così assenza di dolore);
    • quando la procedura è completata, il maestro applica un effetto di raffreddamento sulla pelle per aiutare a calmare i tessuti e prevenire la comparsa della pigmentazione.

    Risultati e assistenza di follow-up

    Va notato che i peli non spariranno immediatamente dopo la sessione. La pelle diventerà più liscia solo in 5-7 giorni, quando i bulbi si spegneranno completamente. In alcune ragazze, dopo le prime sedute, i peli iniziano a crescere con una maggiore attività, che è dovuta al risveglio dei follicoli dormienti dopo l'esposizione al laser. Non dovresti aver paura di una tale reazione, i peli germogliati saranno rimossi durante la prossima sessione.

    Per ottenere l'effetto previsto, è necessario osservare le seguenti raccomandazioni:

    • i successivi 3 giorni dopo la procedura, la pelle deve essere trattata con una crema speciale, che il cosmetologo consiglierà;
    • nei successivi 15 giorni si consiglia di posticipare viaggi in spiaggia e al solarium;
    • se la procedura viene eseguita in estate, si consiglia di applicare la protezione solare prima di uscire (per almeno 2 settimane);
    • durante la settimana dopo la procedura è vietato visitare i bagni e le saune, così come uscire a vapore nel bagno.

    Se ignori queste regole, l'effetto della depilazione potrebbe non essere così lungo. Inoltre, il mancato rispetto delle regole aumenta il rischio di effetti collaterali.

    Recensioni dei clienti

    La maggior parte delle donne che hanno subito tale trattamento parlano di depilazione laser con laser ad alessandrite in modo positivo. Le donne che erano infelici con la tecnica e il risultato confermano di aver trascurato le raccomandazioni mediche prima e dopo la sessione. Anche infelici sono quelle ragazze che hanno per natura i capelli molto biondi.

    conclusione

    L'epilazione con laser ad alessandrite impiega pochissimo tempo e non causa dolore. Come mostra la pratica, l'intensità dei capelli nell'area trattata diminuisce marcatamente dopo 3-4 sessioni. Ecco perché le ragazze che vogliono eliminare definitivamente i peli superflui, si raccomanda di prestare attenzione a questo metodo di trattamento.

    Come radere un'area bikini senza infiammare

    Crema Depilatoria Eveline